Questura di Imperia

  • Piazza del Duomo, 14 - 18100 IMPERIA ( Dove siamo)
  • telefono: 01837951
  • fax: 0183795592
  • email: urp.quest.im@pecps.poliziadistato.it

Imperia. Uomo spara colpi di pistola ai vicini . Interviene la Polizia di Stato.

Imperia. Uomo spara colpi di pistola ai vicini . Interviene la Polizia di Stato.

Imperia. Uomo spara colpi di pistola ai vicini . Interviene la Polizia di Stato.

Stamane, in strada Pinea - località Caramagnetta (IM),  F.D, classe si è reso responsabile del duplice tentato omicidio nei confronti dei vicini di casa P.V.,  classe 1951, pregiudicato, pensionato, e della moglie C. A. nata 1954, casalinga, entrambi residenti in Imperia

L’aggressore ha esploso a distanza ravvicinata ed in rapida successione, diversi colpi d’arma da fuoco nei confronti della coppia. In particolare, nel percorrere con la propria autovettura strada Pinea, ha incrociato l’auto dei predetti proveniente dalla direzione opposta, speronandola ben due volte; in quel tratto, la strada, che si snoda lungo una zona periferica e collinare della città, è particolarmente stretta, tanto da consentire il transito di una sola autovettura.

Sceso dunque dal mezzo, F.D. ha dapprima indirizzato la pistola verso la donna sparandole tre volte e ferendola gravemente al braccio destro e al torace, per poi rivolgere l’arma nei confronti del marito esplodendo ulteriori tre colpi senza colpirlo, e ciò prima che l’arma si inceppasse. La donna, attinta due volte, è attualmente in prognosi riservata; nel primo pomeriggio odierno è stata trasportata d’urgenza presso l’ospedale San Martino di Genova, atteso che un’ogiva le ha lambito un’importante arteria ed una seconda le ha causato la frattura scomposta dell’ulna.

L’arma del delitto, una pistola “Browning” calibro 7.65 con matricola abrasa, è stata rinvenuta sul luogo dei fatti, mentre l’autovettura dell’aggressore, una Ford modello “Fusion”, è stata trovata in Piazza Roma.

La vicenda trae origine da annose questioni di vicinato per  futili motivi, quali i comportamenti molesti ed invasivi asseritamente posti in essere vicendevolmente dai coniugi coinvolti nell’odierna vicenda, episodi più recentemente sfociati in aggressioni e violenze a seguito delle quali la Polizia di Stato ha segnalato all’Autorità Giudiziaria, F.D, P.V e il di lui fratello, che erano stati sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

L’autore del duplice tentato omicidio, unitamente al fratello e al marito della vittima, già destinatari per vicende passate del  provvedimento dell’avviso orale, sono sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di firma presso la locale Questura; inoltre vige il divieto di avvicinarsi alla parte avversa.

 


14/01/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/10/2019 21:36:52