Questura di Imperia

  • Piazza del Duomo, 14 - 18100 IMPERIA ( Dove siamo)
  • telefono: 01837951

Camporosso: disordini durante partita di calcio

CONDIVIDI

Divieto di accesso agli stadi nei confronti di un tifoso e un dirigente del Camporosso

Il Questore di Imperia ha emesso due provvedimenti di divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni calcistiche di qualsiasi serie e categoria, della durata di 3 anni, nei confronti di un trentottenne ventimigliese e di un calabrese di cinquantotto anni, rispettivamente tifoso e dirigente della squadra del Camporosso.

I provvedimenti sono scaturiti a seguito dei disordini sorti al termine della partita di calcio, "U.S. Camporosso - Imperia Calcio" disputatasi in data 11.4.2010 e valida per il Campionato Regionale di 1^ Categoria. Poco prima della fine dell'incontro, infatti, alcuni sostenitori della squadra locale hanno tentato di invadere il campo da gioco, senza riuscirci grazie all'intervento delle Forze dell'Ordine. Tra essi il trentottenne di Ventimiglia dopo aver cercato invano di avvicinarsi ai giocatori, ha tentato di aggredire un operatore di Polizia Scientifica proferendo al suo indirizzo frasi minacciose ed oltraggiose. Già al termine del primo tempo dell'incontro il tifoso si era "distinto" per essersi avvicinato al settore degli Ultras dell'Imperia, che aveva incitato allo scontro, calandosi i pantaloni e mostrando loro i glutei. Pochi minuti più tardi, a partita appena terminata, il dirigente del Camporosso, che era già rientrato negli spogliatoi con i giocatori, improvvisamente, brandendo una sbarra metallica, si è diretto verso il settore dove si trovavano i tifosi dell'Imperia e, dopo aver raggiunto la grata che separava i tifosi dalla zona degli spogliatoi ha iniziato ad inveire colpendo la recinzione con violenza. Solo l'intervento di personale della Polizia in servizio di Ordine Pubblico ha permesso di bloccare l'uomo.

I gesti di intemperanza sono costati oltre ai due divieti, anche delle denunce all'Autorità giudiziaria rispettivamente per resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio e atti contrari alla pubblica decenza per il tifoso, nonché porto illegale di armi ed oggetti atti ad offendere per il dirigente della società sportiva.


17/04/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/04/2024 05:52:10