Questura di Gorizia

  • Piazza Cavour n.8 - 34170 GORIZIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0481595111
  • email: dipps136.00F0@pecps.poliziadistato.it

Staranzano: tre persone arrestate per furto

CONDIVIDI
Una volante durante un servizio di controllo del territorio

Nella giornata dello scorso 20 dicembre, la Polizia di Stato ha tratto in arresto tre persone in località Bistrigna nel Comune di Staranzano (GO).

Durante lo svolgimento di un’attività di indagine svolta dal personale del Commissariato Distaccato di P.S. di Monfalcone, finalizzata all’individuazione degli autori di alcuni furti avvenuti proprio in quel comune - ai danni di alcune abitazioni e di un supermercato - emergevano chiari elementi che indirizzavano l’attenzione degli inquirenti verso un gruppetto di tre persone.

In particolare, veniva vagliata la posizione di una giovane donna residente in zona e di due soggetti provenienti dal Veneto, di fatto senza una fissa dimora.

Uno di questi, pluripregiudicato, era colpito da un provvedimento di cattura emesso dal Tribunale di Belluno, sempre in relazione ad alcuni furti in abitazione commessi in quella provincia.

L’attività investigativa permetteva di individuarlo in un fondo agricolo di Bistrigna, dove lo stesso si era accampato in una tenda da campeggio assieme alla donna e all’altro soggetto.

Il tre, alla vista della Volante, tentavano la fuga nei campi e nascondendosi tra gli arbusti; raggiunti e bloccati, il pluripregiudicato, classe 2003, non opponeva resistenza e veniva tratto immediatamente in arresto in relazione al provvedimento a suo carico, mentre gli altri due cercavano di intralciare lo svolgimento delle operazioni minacciando ed ingiuriando gli agenti, per poi passare alle vie di fatto aggredendo fisicamente i poliziotti.

La giovane staranzanese, classe 2001, estraeva da una tasca una bomboletta di spray urticante, peraltro non conforme alla normativa vigente, spruzzandone il contenuto e ferendo due degli agenti operanti (uno al volto ed uno alla mano) con il concorso del terzo componente del gruppo, classe 1988.

La coppia veniva bloccata ed entrambi venivano tratti in arresto; venivano inoltre rinvenuti e sequestrati un coltello, delle pinze e delle forbici, oggetti il cui porto non è consentito senza un giustificato motivo.

Nei pressi della tenda utilizzata come temporanea dimora dal terzetto venivano rinvenuti e sequestrati - occultati nella vegetazione - alcuni oggetti proventi di furto.

Nella mattinata di ieri, 22 dicembre 2022, il Tribunale di Gorizia ha convalidato l’arresto della ventunenne  e del trentaquattrenne sottoponendoli all’obbligo di firma presso la Polizia Giudiziaria.

Il diciannovenne invece è rimasto associato presso la Casa Circondariale di Gorizia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria veneta.

L’occasione ci consente di ribadire l’importanza di denunciare fatti delittuosi alle autorità e la collaborazione dei cittadini nell’individuazione degli autori dei reati.

 

 


23/12/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/04/2024 07:27:36