Questura di Frosinone

  • Via Vado del Tufo 67/A - 03100 FROSINONE ( Dove siamo)
  • telefono: centralino - 07752181
  • fax: 0775218777
  • email: urp.fr@poliziadistato.it

Festeggiamenti in onore di San Michele Patrono della Polizia di Stato

San Michele

Gli uomini e le donne della Polizia di Stato festeggiano con gli abitanti di Vallecorsa il proprio Santo protettore “l’Arcangelo nemico degli spiriti ribelli..”

La Questura di Frosinone partecipa domani alle ore 10:30 presso la Colleggiata Insigne dedicata a San Michele Arcangelo del comune di Vallecorsa (FR), alla solenne celebrazione in onore del Patrono della Polizia di Stato e della cittadina, presieduta dal Vescovo di Anagni Sua Ecc. Mons. Lorenzo Loppa e concelebrata dal Cappellano della Questura don Giuseppe Said.

La scelta di far coincidere i festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo previsti nella località di Vallecorsa con quelli della Polizia di Stato deriva dalla volontà di volter condividere con la popolazione un importante momento religioso ed affermare l'immutato impegno degli uomini della Polizia di Stato per assicurare maggiore sicurezza su tutto il territorio.

L'Arcangelo Michele, che tradotto in ebraico (Mi-ka-El) indica chi è come Dio, appare nel libro di Daniele come principe celeste e protettore di Israele; dal testo contenuto nella Bibbia sia nella versione Ebraica che in quella Cristiana. Nei passi biblici San Michele Arcangelo è descritto come una figura maestosa che ha il potere di riscattare le anime dannate dell'inferno. Nel Nuovo Testamento San Michele Arcangelo viene presentato come antagonista del demonio, nonché vincitore dell'ultima battaglia contro satana e i suoi sostenitori, l'artefice della caduta degli angeli ribelli.

Per i cristiani l'Arcangelo San Michele è considerato il più potente difensore del popolo di Dio, del bene contro il male. Proprio per questi motivi con un "Breve" pontificato di Papa Pio XII del 29 settembre 1949 l'Arcangelo San Michele è stato ufficialmente proclamato "patrono e protetore della Polizia".

L'augurio è che il Santo sostenga e difenda tutti i poliziotti, supportandoli nel loro impegno quotidiano per la tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica a garanzia della pacifica convivenza dei cittadini, nel rispetto delle leggi.

L'invito a partecipare all'evento è rivolto ai poliziotti, ai loro familiari e a tutta la popolazione.
In onore dell'Arcangelo è ormai nota la preghiera al Patrono della Polizia: San Michele Arcangelo, nostro celeste Patrono, che hai vinto gli spiriti ribelli, nemici della Verità e della Giustizia, rendi forti e generosi, nella reverenza e nell'adesione alla Legge del Signore, quanti la Patria ha chiamato ad assicurare tra i suoi cittadini concordia, onestà e pace, affinchè, nel rispetto di ogni legge, sia alimentato lo spirito di umana fraternità. Per questo imploriamo dal tuo patrocinio, rettitudine alle nostre menti, vigore ai nostri voleri, onestà agli affetti nostri, per la serenità delle nostre case, per la dignità della nostra Terra.
AMEN


28/09/2011

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/11/2019 04:23:24