Questura di Frosinone

  • Via Vado del Tufo 67/A - 03100 FROSINONE ( Dove siamo)
  • telefono: centralino - 07752181
  • fax: 0775218777

Duro colpo alla criminalità, la Polizia denuncia altri 5 malviventi

CONDIVIDI

Continuano le attività d’intensificazione del controllo del territorio da parte della Polizia di Stato

Gli uomini del Reparto Volanti della Polizia di Stato, continuano a mantenere il pugno duro contro la criminalità, nel contesto della città di Frosinone.

Nella sola giornata di ieri sono stati effettuati ben 13 posti di blocco, ove sono stati controllati 206 veicoli, identificate 291 persone di cui 9 extracomunitarie, nonché effettuate 6 perquisizioni personali e domiciliari finalizzate al controllo dello spaccio di sostanze stupefacenti.

L'attiva operosità degli agenti della Polizia di Stato ha reso possibile denunciare ben cinque persone resesi responsabili di reati gravi.

Una cittadina rumena, veniva trovata a seguito di perquisizione personale, in possesso di un oggetto rubato all'interno di un supermercato. Il titolare dell'esercizio commerciale, aveva notato uno strano comportamento da parte della donna e dalle telecamere a circuito chiuso posizionate all'interno dello stesso, aveva successivamente e con chiarezza visto che la donna aveva posizionato all'interno della sua borsa una bottiglia di alcool etilico.
Nel passare dalla cassa la signora però ometteva di pagare l'articolo, con destrezza occultato nella sua borsa, e solo l'intervento degli uomini del reparto volanti metteva fine all'episodio, denunciandola per furto.

Un ventottenne originario dell'Aquila ma, residente nel frusinate è stato invece sorpreso all'interno di un'abitazione privata. Bloccato dal proprietario dell'immobile è stato denunciato per violazione di domicilio.

Un ventottenne di Alatri ed un diciannovenne originario del Cile, sono stati denunciati per i reati di oltraggio, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Una chiamata al numero di emergenza 113 allertava la Polizia di Stato che immediatamente interveniva presso una discoteca locale per un principio di rissa sfociata però in atteggiamento oltraggioso nei confronti degli operatori che però mettevano fine alla situazione denunciando i due giovani.

Un trentottenne frusinate trovato alla conduzione di un'automobile sprovvisto della patente di guida, precedentemente revocata nel corso dell'anno 2000 è stato denunciato in stato di libertà ed il mezzo sottoposto a fermo amministrativo con contestuale ritiro della carta di circolazione.


01/03/2011

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

13/08/2020 05:51:15