Questura di Forlì Cesena

  • Corso Garibaldi, 173 - 47121 FORLI` ( Dove siamo)
  • telefono: 0543 719111
  • fax: 0543 719777
  • email: urp.quest.fc@pecps.poliziadistato.it - PASSAPORTI, ARMI e LICENZE: ammin.quest.fc@pecps.poliziadistato.it - STRANIERI: immig.quest.fc@pecps.poliziadistato.it -manifestazioni pubbliche: gab.quest.fc@pecps.poliziadistato.it

MODALITA’ PER LA RIAPERTURA DEGLI SPORTELLI: UFFICIO IMMIGRAZIONE

CONDIVIDI
Sportello Immigrazione

Dal 18 maggio p.v. è prevista la graduale riapertura al pubblico dell’Ufficio Immigrazione, nel rispetto delle tutele sanitarie imposte dall’attuale periodo.  Premesso che accederà in Questura solo il diretto interessato (salvo si tratti di minori accompagnati) e che è obbligatorio l’uso della mascherina e il rispetto del distanziamento sociale, non è consentito il libero ingresso agli utenti, che dovranno pertanto preventivamente fissare un appuntamento, in base alla tipologia del soggiorno, con le modalità seguenti:

  • Richiesta soggiorno presso lo Sportello Amico degli uffici postali per  i soggiorni sotto indicati:
  1. Affidamento
  2. Aggiornamento permesso di soggiorno (cambio domicilio, stato civile, passaporto, inserimento figli);
  3. Status di rifugiato/protezione sussidiaria (rinnovo)
  4. Attesa occupazione
  5. Attesa cittadinanza italiana
  6. Carta di soggiorno per familiari di cittadini U.E. e italiani (facoltativo)
  7. Permesso di soggiorno C.E. per soggiornanti di lungo periodo (carta di soggiorno)
  8. Conversione del permesso di soggiorno (es: da studio a lavoro, da motivi umanitari a lavoro..)
  9. Duplicato permesso di soggiorno
  10. Lavoro subordinato/autonomo e casi previsti dall'art. 27 del Testo Unico dell' Immigrazione
  11. Lavoro stagionale
  12. Motivi familiari 
  13. elenco documenti da produrre vedi link: http://www.associazionebetween.com/progetto-fami-intese-journey-map 
  14. Motivi religiosi
  15. Residenza elettiva
  16. Ricerca scientifica
  17. Studio
  18. Tirocinio formazione professionale
  19. Permesso di coesione familiare art. 30 comma 1 lett. C (rinnovo)
  20. Motivi di famiglia ai sensi dell' art. 19 del Testo Unico sull'Immigrazione (rinnovo)
  1. Cure mediche
  2. Carta di soggiorno per familiari di cittadini U.E. ed italiani ex d.leg.vo 30/07
  3. Status di rifugiato, protezione sussidiaria, ex motivi umanitari (rilascio)
  4. Minore età
  5. Motivi di giustizia
  6. Minore età
  7. Apolidia ( rilascio/ rinnovo)
  8. Motivi di famiglia  ai sensi dell’art. 30 comma 1 lett. D del Testo Unico sull'Immigrazione (primo rilascio)
  9. Motivi di famiglia ai sensi dell' art. 19 del Testo Unico sull'Immigrazione (rilascio)
  10. Assistenza minori ai sensi dell’ art. 31 del Testo Unico sull'Immigrazione
  11. Motivi di protezione sociale (art. 18 e art. 18 bis Testo Unico sull’Immigrazione)
  12. Richiedenti asilo elenco documenti da produrre vedi link: http://www.associazionebetween.com/progetto-fami-intese-journey-map 
  13. segnalazione di presenza

Ogni richiedente deve inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica indicato, contenente NOME, COGNOME, data di nascita, nazionalità, numero di cellulare, tipo di soggiorno da rilasciare/rinnovare, allegando alla singola richiesta nominativa, TUTTA LA DOCUMENTAZIONE IDONEA AL RILASCIO/RINNOVO del soggiorno, ad eccezione dei richiedenti asilo, che dovranno produrre allo sportello documenti aggiornati della loro posizione giuridica alla data più prossima all’appuntamento.

 L’Ufficio Immigrazione, qualora la documentazione sia corretta e completa, fisserà un appuntamento indicando il giorno e l‘orario in cui lo straniero si dovrà presentare in Questura. Qualora lo straniero sia impossibilitato a presentarsi all’appuntamento già fissato, sarà necessaria una nuova richiesta di prenotazione.

Si ribadisce che ogni mail dovrà essere riferita ad un'unica prenotazione.

Si precisa inoltre che:

  • Le Integrazioni dei documenti, eventualmente richieste allo sportello per il completamento della pratica, saranno accettate solo via pec (immig.quest.fc@pecps.poliziadistato.it) o eventualmente depositate nella cassetta  presente all’ingresso della Questura;
  • Consegne dei soggiorni / Titoli di viaggio - per le consegne dei permessi pronti, sarà fissato appuntamento nei seguenti modi:
  • SMS inviato da Poste con indicate data e orario di ritiro (da rispettare rigorosamente)
  • Coloro che hanno già ricevuto SMS da PT con indicate date già superate, saranno contattati telefonicamente dalla Questura – Ufficio Immigrazione ovvero saranno pubblicati gli elenchi delle assicurate/pratiche in consegna (link con pagina appuntamenti)
  • Urgenze – le richieste urgenti andranno segnalate  alla pec immig.quest.fc@pecps.poliziadistato.it, motivandole in modo esaustivo. L’ufficio si riserva di verificare l’effettiva urgenza della richiesta  e di fissare di conseguenza un appuntamento con mail di risposta.

 

SI RACCOMANDA LA MASSIMA COLLABORAZIONE DA PARTE DEGLI UTENTI , IN PARTICOLARE IL RISPETTO DELLE DATE E DEGLI ORARI PREFISSATI AL FINE DI EVITARE ASSEMBRAMENTI INGIUSTIFICATI E STAZIONAMENTI PROLUNGATIALL’INTERNO ED ALL’ESTERNO DELLA QUESTURA


12/05/2020
(modificato il 30/05/2020)

08/07/2020 16:11:19