Questura di Foggia

  • Via Antonio Gramsci n. 1 - 71122 FOGGIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0881 668111
  • email: dipps131.00f0@pecps.poliziadistato.it

Testimoni dei diritti: il Questore alla cerimonia di presentazione del documento finale.

CONDIVIDI
Il Questore di Foggia dr. Bruno D’Agostino

Il Questore di Foggia dr. Bruno D’Agostino ha partecipato......(continua)

Il Questore di Foggia dr. Bruno D'Agostino ha partecipato, nell'Aula Magna della Scuola Media "Giovanni Bovio" il 5 maggio, alla presenza di altre autorità cittadine, alla cerimonia di presentazione del documento finale del progetto "Testimoni dei diritti", al quale la Questura ha fattivamente collaborato, unitamente ad altre istituzioni locali (Comune, Provincia, Tribunale, Arcivescovado).

Il progetto, presentato ufficialmente il 4 dicembre e realizzato da una trentina degli alunni della scuola coordinati dalle insegnanti, consisteva in uno studio approfondito dell' art 3 della Dichiarazione universale dei diritti dell' uomo di cui ricorre quest' anno il 61° anniversario , accentrandosi in particolare sul tema della sicurezza. Attraverso incontri , visite ed interviste con i rappresentanti delle diverse istituzioni cittadine, i ragazzi sono riusciti ad elaborare un documento finale che hanno presentato, insieme ad altri otto istituti scolastici italiani, il giorno 6 maggio a palazzo Madama a Roma in Senato.

La visita in Questura, svoltasi il 29 gennaio, aveva riguardato alcuni uffici particolarmente rilevanti per l'attività istituzionale della Polizia di Stato come l' U.P.G.S.P. , la Polizia scientifica e la Sala Operativa: in tale occasione, gli alunni, hanno mostrato un elevato grado di interesse per l' esperienza che stavano vivendo, testimoniato dalle numerose domande formulate al Questore, che aveva voluto riceverli personalmente ponendo l' accento in particolare sul concetto di sicurezza partecipata , ed ai funzionari ed ispettori che li hanno accompagnati durante la visita guidata.

Nel suo discorso durante la cerimonia del 5 maggio, il Questore ha ribadito che il cittadino è il primo agente della sicurezza e che solo attraverso la proficua sinergia tra tutti i consociati ed i tutori dell'ordine, potrà elevarsi lo standard di sicurezza della comunità . Ulteriore punto cruciale è un sistema giudiziario che garantisca la certezza della pena. Ha infine, elogiato il lavoro svolto dai ragazzi che dimostra l'impegno e la consapevolezza dei problemi della comunità da parte delle nuove generazioni e soprattutto l'esigenza di rinnovamento che costituisce premessa di una società più evoluta.


08/05/2010
(modificato il 10/05/2010)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/05/2024 20:48:11