Questura di Foggia

  • Via Antonio Gramsci n. 1 - 71122 FOGGIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0881 668111
  • email: dipps131.00f0@pecps.poliziadistato.it

Il figlio di una vittima della mala gestione dei poligoni del tsn ringrazia il Questore di Foggia

CONDIVIDI
Al Sig. Questore di Foggia

Illustrissimo Sig. Questore D'AGOSTINO.....

Pubblichiamo qui di seguito la mail che il figlio di Riccardo Tarlati, cacciatore pistoiese, morto il 24 Luglio 2008 nell'incendio di un poligono del tiro a segno nazionale di Pistoia, ha inviato al Questore di Foggia per esprimergli la sua gratitudine ed il suo apprezzamento per l'attività di controllo, culminato anche nella chiusura delle 2 Sezioni di tiro di Foggia e Lucera, che questa Divisione Pasi ha svolto di recente sui poligono di tiro di Foggia e provincia.

Viene in particolare evidenziato l'importanza dell'attività di prevenzione allo scopo di evitare il ripetersi in futuro di incidenti anche letali come quello che causò la morte di Riccardo Tarlati, per la quale la magistratura locale ha attivato la procedura per omicidio colposo:

" Illustrissimo signor Questore D'Agostino,

mi chiamo Andrea Tarlati e mio padre era il cacciatore deceduto nell'incendio del tsn di Pistoia 2 anni orsono.

Dalla stampa sono venuto a conoscenza dei controlli che i suoi uffici hanno effettuato nelle sezioni di alcuni poligono del tsn nazionale della sua regione e le scrivo per ringraziarla di questi controllo e delle disposizioni cautelative di sequestro che avete intrapreso.

Recentemente presso il Tribunale di Pistoia è stato disposto il rinvio a giudizio del Presidente della sezione di tiro e di altri 3 imputati per omicidio colposo relativo appunto all'incidente dove prì mio padre.

Oltre a scriverle per ringraziarla per l'azione preventiva da lei intrapresa la volevo invitare a visitare il mio blog (http://midivertodamorire.blogspot.com) dove potrà trovare alcune notizie relative all'argomento e le volevo segnalare che le situazioni che Lei ha riscontrato nei poligoni controllati sono ampiamente diffuse a livello nazionale con situazioni di assoluta mancanza delle necessarie agibilità degli impianti e con gravi violazioni per quanto riguarda la detenzione di munizioni ed armi in quelle che dovrebbero essere armerie di provata sicurezza e che spesso sono soltanto dei ripostigli senza nessuna autorizzazione prefettizia.

La ringrazio nuovamente per quello che ha fatto e che sicuramente continuerà a fare e le porgo i miei più cordiali saluti.

Andrea Tarlati "

Foggia, 24.2.2010


25/02/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/07/2024 07:39:54