Questura di Firenze

  • Via Zara, 2 - 50129 FIRENZE ( Dove siamo)
  • telefono: 055/49.771 - U.R.P. 055.4977602/3
  • email: (solo per informazioni) dipps132.00f0@pecps.poliziadistato.it

Solenne cerimonia in Questura

CONDIVIDI

Consegnati premi a 146 poliziotti protagonisti di particolari operazioni di Polizia

Sono 146 i poliziotti premiati questa mattina alle ore 10.30 in Questura nel corso di una cerimonia istituzionale. A ricevere i riconoscimenti per essersi distinti per meriti di servizio sono gli uomini della Polizia di Stato fiorentina. Appartengono a tutti gli uffici della Questura e delle Specialità.

Complessivamente il Questore Francesco Tagliente, insieme ai Dirigenti, ha consegnato nelle mani dei diretti interessati 1 encomio solenne, 11 encomi e 134 lodi.

A ricevere l'encomio solenne è stata il Commissario capo Maria Assunta Ghizzoni, attualmente in servizio presso il Compartimento Polfer della Toscana. Il premio le è stato conferito per aver guidato come capo della Squadra Mobile della Questura di Biella una complessa indagine che ha consentito l'identificazione dei responsabili di una maxi rapina avvenuta nell'agosto del 2008 nella città piemontese, che aveva fruttato ai malviventi un bottino di 22 milioni di euro.

Ad essere premiati anche i Vice Questori Aggiunti Luca Gorrone ed Alessandro Ausenda. Per loro la lode è stata conferita per le capacità dimostrate nella gestione dell'ordine pubblico in occasione dell'Italia Wawe Festival, tenutosi nella zona dell'Osmannoro nell'estate del 2007.

La lode è stata poi riconosciuta, tra gli altri, anche agli agenti dell'VIII Reparto Mobile, protagonisti di operazioni di polizia giudiziaria nel corso di servizi per il controllo del territorio.

In occasione della cerimonia il Questore, alla presenza dei Dirigenti e dei Funzionari della Questura e delle Specialità, ha ribadito l'apprezzamento per la dedizione con cui ogni giorno gli uomini e le donne della Polizia di Stato in divisa si dedicano alla città, spesso anteponendola anche ai propri affetti, interpretando il proprio lavoro per la collettività al meglio, senza orari né limiti.

Soprattutto, ha sottolineato il Questore, sono gli uomini che hanno consentito negli ultimi anni di cambiare marcia. Hanno recepito e fatto propria la nuova cultura della sicurezza, creando le condizioni per l'affermazione del partenariato come modello di interazione tra Forze dell'ordine e cittadini per assicurare la sicurezza, degli operatori economici e, in genere, di qualunque utente del capoluogo toscano.

A loro il Questore ha rivolto l'augurio di non perdere mai la motivazione che continuamente si alimenta con la passione e la stima dei colleghi, ma soprattutto, dei cittadini


25/06/2010
(modificato il 09/07/2010)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/05/2024 19:26:59