Questura di Firenze

  • Via Zara, 2 - 50129 FIRENZE ( Dove siamo)
  • telefono: 055/49.771 - U.R.P. 055.4977602/3
  • email: (solo per informazioni) dipps132.00f0@pecps.poliziadistato.it

Al via il passaporto biometrico con impronte digitali

CONDIVIDI

Come e dove presentare la domanda

Domani 25 giugno anche la Questura di Firenze partirà con il rilascio del passaporto biometrico con all'interno le impronte digitali del richiedente.

Da domani, dunque, ai cittadini della provincia di Firenze di età superiore ai 12 anni, che presenteranno richiesta di rilascio di passaporto, verrà consegnato il nuovo passaporto elettronico dotato di microchip. All'interno, oltre ai dati anagrafici, saranno memorizzate anche la foto e le impronte digitali del titolare.

L'emissione del nuovo passaporto non obbliga alla sostituzione di quelli ancora in corso di validità.

Da lunedì 28 giugno saranno attivati i nuovi sportelli dedicati per la presentazione delle domande di rilascio dei nuovi passaporti e la contestuale rilevazione delle impronte digitali presso l'ufficio della Questura preposto, aperto dalle ore 8.30 alle ore 12.00, sito in via della Fortezza n. 17 - la Caserma Fadini, e presso i Commissariati di Empoli, Sesto Fioretnino, Rifredi, San Giovanni, e Oltrarno, in quanto uniche strutture nella provincia di Firenze abilitate all'acquisizione delle impronte attraverso la scansione elettronica.

Sono esentati dalla rilevazione delle impronte le persone affette da malattia o altro impedimento -certificati con le modalità previste dalla legge - e i minori di 12 anni.

RILASCIO DEL PASSAPORTO BIOMETRICO: MODULO E DOCUMENTI

La domanda di rilascio del passaporto dovrà essere compilata sul modulo 308 PS scaricabile da www.poliziadistato.it (voce passaporti) allegando i seguenti documenti:

  • un documento di riconoscimento valido
  • 2 foto formato tessera identiche e recenti

· 1 contrassegno telematico di € 40,29 per passaporto. Se si desidera ottenere un passaporto valido solo per i paesi UE il contrassegno telematico non deve essere pagato all'atto del rilascio né per i successivi anni di validità. Qualora dopo il rilascio lo si voglia utilizzare anche fuori dalla UE occorrerà recarsi presso l'Ufficio emittente con il contrassegno telematico di €40.29 e farsi annullare il timbro di limitazione territoriale.

  • La ricevuta di pagamento di € 42.50 per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del tesoro.
  • La causale è: "importo per il rilascio del passaporto elettronico". Vi consigliamo di utilizzare i bollettini pre-compilati distribuiti dagli uffici posta

Per ulteriori informazioni e precisazioni consultare ww.poliziadistato.it (voce passaporti) o contattare via mail l'Ufficio Relazioni con il Pubblico della Questura di Firenze all'indirizzo urp.quest.fi@pecps.poliziadistato.it


24/06/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/07/2024 08:09:36