Questura di Firenze

Contrasto allo Spaccio di stupefacenti: controlli nei pressi delle stazioni a Firenze e Sesto Fiorentino

Gli agenti del Comm.to Sesto F.no

4 persone in manette e 2 denunciate - Sequestrato mezzo chilo di droga

Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia di Stato, tra Firenze e Sesto Fiorentino, disposti dal Questore Armando Nanei.

Nella giornata di ieri, volanti, pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Toscana ed auto civetta della Squadra Mobile della Questura di Firenze hanno effettuato una serie di controlli mirati al contrasto degli stupefacenti nella zona delle Cascine, piazza Stazione e Lungarno del Tempio.

Analoghe attività si sono svolte nel comune di Sesto Fiorentino con l’impiego di agenti del commissariato cittadino.

Durante l’operazione sono state identificate oltre un centinaio di persone, mentre sono 4 quelle finite in manette e 2 quelle denunciate sempre nell’ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Complessivamente la Polizia di Stato ha sequestrato mezzo chilo di droga tra hashish, marijuana, eroina ed ecstasy.

  • Il primo arresto è avvenuto nel pomeriggio, intorno alle 17.30, quando un cittadino del Gambia di 19 anni è stato fermato in via degli Olmi, al parco delle Cascine.

Il giovane, in sella ad una biciletta, ha tentato di evitare il controllo degli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Toscana; una volta raggiunto, è stato trovato in possesso di un panetto di 74 grammi di hashish nascosto nella fodera dei pantaloni.

  • Poco dopo le unità cinofile dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Firenze hanno rinvenuto altra droga abbandonata nel parco, ovvero 144 grammi di marijuana e 54 di hashish.
  • Un altro cittadino del Gambia, questa volta un 21enne, è stato sempre denunciato in nottata in Piazza Stazione dalla Squadra Mobile che lo ha sorpreso a spacciare una dose di marijuana. L’acquirente è stato invece segnalato per detenzione per uso personale di stupefacenti.
  • Intorno alle 3.00, è stata la volta di un 27enne egiziano, fermato dopo che aveva venduto una dose di hashish. Anche nei suoi confronti è scattata una denuncia per spaccio.
  • Poco prima della mezzanotte i “Falchi” della Squadra Mobile hanno invece arrestato un fiorentino di 25 anni per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Gli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso lo hanno fermato nei pressi dei giardini pubblici di Lungarno del Tempio, insospettiti da un forte odore di marijuana.

Durante il controllo, dal suo marsupio sono saltate fuori tre dosi proprio di marijuana e altre tre di ecstasy.

La polizia è poi voluta andare a fondo nella vicenda, scoprendo nella sua abitazione fiorentina altra droga.

All’interno di un armadio, tra gli abiti e in una scatola da scarpe, i poliziotti hanno sequestrato un bilancino di precisione, qualche grammo di hashish, qualche altro di ecstasy e oltre due etti di marijuana.

  • Servizi di contrato agli stupefacenti sono stati predisposti anche a Sesto Fiorentino dove il Commissariato di zona ha effettuato una specifica attività con particolare attenzione alla zona intorno alla stazione ferroviaria e ai giardini tra via Artieri e via dei Ciompi.

La zona era infatti recentemente diventata oggetto di esposti e segnalazioni alle quali la Polizia di Stato ha dato una pronta risposta.

Ieri mattina, intono alle 10.00, sono finiti in manette due cittadini nigeriani di 25 e 26 anni sorpresi a spacciare eroina in almeno un paio di occasioni in rapida successione.

Gli agenti del Commissariato (in foto) hanno scoperto che i pusher prendevano di volta in volta gli ovuli di droga dai cespugli.

Dopo aver fermato uno dei “clienti” dei pusher e sequestrato le prime dosi di stupefacente, i poliziotti si sono messi a scavare tra la vegetazione. Dopo i primi riscontri positivi sono intervenute anche le unità cinofile della Questura di Firenze.

Il fiuto dei cani antidroga ha permesso, ancora una volta, di scovare altra droga sotterrata, in questo caso ovuli di eroina.


11/09/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/10/2019 18:34:39