Questura di Firenze

La Polizia di Stato ferma due donne che insieme ad una minore avevano appena svaligiato un appartamento

Gli agenti del Commissariato di Rifredi hanno recuperato l’intera refurtiva

La Polizia di Stato ha arrestato due donne di 26 e 28 anni e denunciato una 17enne con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Nella tarda mattinata di ieri, l’attenzione degli agenti del Commissariato di Rifredi è stata attirata, in via Ponte alle Mosse, da tre donne con borsa a tracolla, che giravano intorno agli ingressi principali dei palazzi.

I poliziotti hanno deciso di seguirle fino a Viale Redi dove il gruppetto, approfittando di un cancello esterno rimasto aperto, è riuscito ad entrate in un’area condominiale e, subito dopo, all’interno di un palazzo.

Una volta uscite sono state subito bloccate dalla polizia che le ha sorprese con le borse piene del bottino di un colpo appena messo a segno in un appartamento: monili in oro e denaro contante per oltre un centinaio d’euro.

Una delle fermate ha consegnato una lastra in plastica artefatta - ricavata da un flacone di sapone - con la quale era stata verosimilmente aperta la porta dell’abitazione chiusa senza mandate.

La minore è stata denunciata mentre per le altre due sono scattate le manette.

La Polizia di Stato ha riconsegnato l’intera refurtiva alla vittima del furto.

Dai successivi controlli di Polizia effettuati durante le fasi dell’arresto è emerso che su una delle arrestate pendeva una condanna del Tribunale di Ragusa alla pena di 5 anni di reclusione per reati contro il patrimonio.


14/05/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/09/2019 18:24:30