Questura di Firenze

Ha colpito e rapinato due turiste americane in centro: la polizia divulga l’identikit dell’aggressore

L'identikit del Rapinatore

…un uomo tra i 30 e i 35 anni, alto circa un metro e ottanta, magro, capelli corti e volto scavato…

Ecco l’identikit dell’uomo che alle prime ore dell’alba di ieri avrebbe rapinato due turiste americane, finite in ospedale a seguito dei colpi ricevuti dal loro aggressore.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia - subito intervenuta sul posto - le vittime sarebbero state avvicinate dallo sconosciuto in centro; arrivate in via Cimatori, il protagonista della vicenda avrebbe colpito una delle donne alla testa con una bottiglia di birra e successivamente entrambe le malcapitate con calci e pugni.

Il malvivente sarebbe infine riuscito ad allontanarsi con in mano l’IphoneX di una delle turiste, soccorse di lì a poco da alcuni passanti.

Sull'episodio indaga la Squadra Mobile di Firenze che - coordinata dalla Procura della Repubblica del Capoluogo toscano - ha raccolto le descrizioni del rapinatore, sulla base delle quali gli esperti disegnatori della Polizia Scientifica di Firenze hanno elaborato l'identikit*.

L’appello a fornire informazioni o testimonianze - in merito all’accaduto e al sospetto - è naturalmente rivolto a tutti: chiunque abbia notizie in merito può chiamare il 113 o la Squadra Mobile della Questura di Firenze allo 055.49771.

 

 

*Per approfondimenti e curiosità su come viene realizzato un identikit si rimanda all’articolo “Identikit: il lavoro dei disegnatori della scientifica” - “Com'erano gli occhi? I capelli? Corti, lunghi, lisci, ricci? E ancora la descrizione del naso, della bocca, delle sopracciglia, della forma del viso. Tutti elementi fondamentali per la ricostruzione di un identikit da parte della polizia scientifica. Lo abbiamo visto fare nei film polizieschi che da un foglio bianco e una matita si ricostruisce il volto del criminale e si risolvono molti casi. È così anche nella realtà. Molte volte proprio grazie agli identikit realizzati dai disegnatori della Scientifica, con la collaborazione dei testimoni, è stato possibile risalire all'autore di una violenza, di una rapina o di altri delitti…” - Per leggere tutto l’articolo è necessario aprire il collegamento nella pagina o inserire nel browser l’url: https://www.poliziadistato.it/articolo/385a589691d85f5950416767


13/12/2018

Link

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/09/2019 17:05:47