Questura di Firenze

La Polizia scopre nascondigli per gli stupefacenti lungo il Mugnone: i cani antidroga hanno già scovato tra le siepi oltre 2 etti di droga

Amper in azione

Ieri controlli dei Commissariati a Rifredi, Sesto Fiorentino e nel Centro Storico

Stamani nuovo blitz della Polizia di Stato nella zona dei Giardini della Fortezza: questa volta le unità cinofile hanno battuto l’argine del Mugnone da via XX settembre a piazza della Costituzione.

Gli agenti, che nelle ultime settimane avevano effettuato numerosi controlli nella zona, avevano recentemente notato un anomalo via vai di persone proprio nella zona intorno al Mugnone.

Dei primi riscontri avevano portato le forze dell’ordine a sospettare che gli ingenti rinvenimenti di stupefacente effettuati nei mesi scorsi ai giardini della Fortezza avessero spinto gli spacciatori a cercare nuovi posti dove nascondere - non troppo fuori mano - la loro merce.

I poliziotti ci hanno visto giusto e questa mattina i pastori tedeschi Mia ed Amper hanno scovato tra le siepi lungo il Mugnone 124 grammi di marijuana e 119 di hashish.

Controlli antidroga sono scattati anche ieri pomeriggio: gli agenti del Commissariato di Rifredi hanno effettuato un servizio straordinario di controllo tra la zona di Novoli, Brozzi, Piagge, San Jacopino e Cascine.

Complessivamente sono state identificate 48 persone. 6 cittadini stranieri, in Italia irregolari, sono stati sottoposti a fermo per identificazione e denunciati per la violazione degli obblighi sul soggiorno.

1 cittadino nigeriano è stato invece denunciato per spaccio di eroina e due acquirenti segnalati a loro volta quali assuntori.

Alle Piagge, nei pressi di un centro commerciale, un minorenne è stato sorpreso con addosso cinque dosi di hashish e per questo denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  

A San Donato, invece, un soggetto, trovato in possesso di una dose di hashish è stato segnalato quale assuntore di stupefacenti.

Sempre per detenzione ai fini di spaccio di droga, nella zona del Neto a Sesto Fiorentino, la Volante del Commissariato ha denunciato un 16enne che alla vista degli agenti aveva gettato a terra una scatola con all’interno 9 dosi di hashish. Nella sua abitazione la polizia ha poi trovato alcune banconote nascoste in un calzino, frammenti della stessa droga sequestrata in strada e materiale per il confezionamento degli stupefacenti.

Poco dopo la mezzanotte, in piazza D’Azzeglio, la volante del Commissariato San Giovanni ha invece sorpreso due 16enni tunisini con alcune dosi di cocaina. Entrambi sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella giornata di ieri controlli anche del Reparto Prevenzione Crimine Toscana tra Sant’Ambrogio e i Giardini della Fortezza.


18/10/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/11/2019 16:04:28