Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: dipps130.00F0@pecps.poliziadistato.it

Accerchiati e arrestati per rapina dalle Volanti e dalla Squadra Mobile

CONDIVIDI
1

_

Alle ore 15.30 del 5 settembre u.s. è pervenuto presso la Centrale Operativa della Questura l'allarme antirapina presso l'Agenzia nr. 7 della Cassa di Risparmio di Ferrara di questo Corso Porta Mare nr. 155.

I dipendenti dell'Istituto hanno confermato che poco prima un uomo si era presentato presso lo sportello della banca con il volto travisato da alcuni pezzi di stoffa, brandendo un cutter ed intimando di allontanarsi dalla cassa. Contemporaneamente altri due individui travisati erano entrati nell'Agenzia ed avevano intimato alle persone presenti di portarsi presso un ufficio interno.

Mentre due malviventi stavano ancora confabulando, e forse distratti dalle condizioni di una delle cassiere che aveva avuto un piccolo malore, il terzo rapinatore aveva annunciato che la polizia era già arrivata, che avevano intenzione di arrendersi e che non avrebbero preso nessuno in ostaggio. Una dipendente dell'istituto di credito si era poi offerta di uscire per rappresentare la situazione alle forze dell'ordine.

Un sopralluogo presso la stanza ove i rapinatori erano entrati durante la rapina ha permesso di rinvenire un rudimentale cutter; alcuni assegni per un valore di 9.000 euro circa; una borsa porta-computer con all'interno banconote e monete per un valore di 13.000 euro.

Sono stati inoltre rinvenuti, nel corridoio adiacente, due berretti con visiera, due paia di occhiali, due pezzi di stoffa nera annodati e nove fascette di plastica bianca da elettricista.

La refurtiva è stata riconsegnata alla direttrice della filiale.

Guida Davide, Caruso Enrico e Sichenz Enzo, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio ed altro (in particolare il Caruso con un precedente specifico per rapina con sequestro di persona), sono stati sottoposti a rilievi segnaletici e associati presso la locale Casa Circondariale come disposto dall'Autorità Giudiziaria.

Guida Davide è risultato inoltre sottoposto alla misura della libertà vigilata con provvedimento del Magistrato di Sorveglianza di Napoli.


05/09/2011
(modificato il 22/09/2011)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/02/2024 01:12:18