Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: dipps130.00F0@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO: CONTROLLI NELLE ZONE SENSIBILI DELLA CITTA’

CONDIVIDI
.

POLIZIA DI STATO: CONTROLLI NELLE ZONE SENSIBILI DELLA CITTA’

A seguito della tempestiva denuncia dell’Arma dei Carabinieri di tre napoletani in trasferta a Ferrara che sono strati trovati in possesso di alcuni telefonini asportati nel corso di uno dei numerosi spettacoli serali che si svolgono in Piazza Trento Trieste che hanno visto la partecipazione di migliaia di persone il Questore di Ferrara ha emesso a carico dei tre denunciati altrettanti Fogli di Via Obbligatori con divieto di ritorno in questo Comune per un periodo di tre anni.

 

Immediata la misura di prevenzione predisposta dalla Divisione Anticrimine della Questura di Ferrara analogamente a quanto era avvenuto per una lite verificatasi in un locale del centro per la quale era stato emesso un divieto di accesso ai locali pubblici del centro cittadino a carico di una delle quattro persone denunciate nell’immediatezza dalla Polizia di Stato.

Tempestiva l’adozione del provvedimento di chiusura del locale disposta dal Questore di Ferrara ai sensi dell’art. 100  Tulps.

Nel pomeriggio di ieri equipaggi della Polizia di Stato hanno identificato alcuni giovani presenti all’interno della Galleria Matteotti, come già avvenuto in analoghi servizi nei giorni scorsi. Gli identificati saranno convocati, nei prossimi giorni, in Questura per accertamenti.

 

Nelle giornate di lunedì e martedì la Polizia di stato ha effettuato un imponente servizio in zona GAD.

I servizi sono stati svolti da personale della Squadra Mobile in borghese, da personale delle Volanti, della Polizia Amministrativa, Ufficio Immigrazione, Polizia Scientifica e da pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna.

 

Nella serata di lunedì sono stati effettuati diversi posti di controllo e sono stati ispezionati diversi locali e numerosi cittadini.

 

Nel pomeriggio di martedì i controlli, oltre ad interessare l’area di via Ortigara, Piazzale Castellina e Parco Giordano Bruno, sono stati svolti anche nell’area verde sotto il grattacielo denominata Parco Coletta, in Porta Catena e Via Baluardi. Personale della Polizia Amministrativa ha controllato  diversi  locali presenti nella predetta area.

 

I servizi svolti in questi mesi dalla Polizia di  Stato hanno permesso di tracciare una mappa delle criticità  e delle zone a rischio per i profili di criminalità di strada ovvero furti, rapine, spaccio di sostanze stupefacenti  e delinquenza giovanile. I servizi continueranno e pertanto si invitano i cittadini a segnalare alla Questura tutte le situazioni a rischio.

 

In particolare nell’area GAD e nella zona di Via Baluardi, oltre al normale controllo del territorio effettuato dagli Agenti delle Volanti, vi è la presenza costante e quotidiana, sulla fascia oraria mattutina e pomeridiana, del Poliziotto di Prossimità che nasce per essere più vicino alla gente,  per conoscere meglio i bisogni della cittadinanza, per aumentare la fiducia e insieme ai cittadini cercare di migliorare la qualità della sicurezza. 

 

Intensa anche l’attività dell’ufficio Immigrazione che  si esplica in due distinti settori: quello autorizzativo e quello sanzionatorio. L’Aspetto Autorizzativo prevede una serie di attività legate alla trattazione delle pratiche relative al rilascio, ovvero al rinnovo, del permesso di soggiorno per cittadini stranieri. I motivi per i quali può essere richiesto il permesso di soggiorno sono di varia natura e comprendono, oltre chiaramente al lavoro subordinato o autonomo, anche le cure mediche, le ragioni familiari, lo studio e chiaramente l’asilo e altre situazioni meno ricorrenti, nel corso del primo semestre 2022 sono state acquisite 7.518 pratiche mentre in provincia di Ferrara sono regolarmente soggiornanti 33.822  cittadini extracomunitari

Per quanto concerne il settore sanzionatorio sono stati emessi, a seguito di altrettanti provvedimenti espulsivi, nr. 21 ordini di trattenimento al CPR,  nr. 3 provvedimenti di accompagnamento alla frontiera, 77 ordini del questore a lasciare il TN entro 15 giorni.

 

 

RISULTATI

 

177 persone identificate di cui 35 con precedenti di polizia.

75 veicoli controllati.

10 posti di controllo.

10 esercizi commerciali controllati.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


06/07/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

01/02/2023 07:14:48