Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO: CONTROLLI STRAORDINARI QUOTIDIANI

CONDIVIDI
.

POLIZIA DI STATO: CONTROLLI STRAORDINARI QUOTIDIANI

Continuano i servizi straordinari  e quotidiani di controllo del territorio disposti dal Questore con l’obiettivo di continuare ad assicurare e mantenere, attraverso una costante attività di prevenzione e presenza sul territorio,  le condizioni per un’autentica tranquillità pubblica, riducendo la percezione di insicurezza dei cittadini.

L’attività viene svolta nelle zone più sensibili della città,  dal Reparto Prevenzione Crimine di Bologna (unità operative specializzate nel controllo del territorio che rappresentano una task force di pronto intervento della Polizia di Stato, una risorsa strategica per servizi di alto impatto) e da aliquote territoriali.

 

Veniva fermato un cittadino di nazionalità albanese senza aver al seguito i documenti. Dai primi accertamenti lo straniero s.f.d. risultava gravato da un rintraccio per notifica di atti giudiziari e privo di permesso di soggiorno. Accompagnato in Questura per il foto segnalamento, risultava irregolare sul territorio nazionale; pertanto al termine delle formalità di rito veniva emesso e notificato un provvedimento di espulsione e ordine di allontanamento dal territorio nazionale e deferito all’A.G. in quanto entrato sul T.N. clandestinamente.

Un uomo di anni 43 e una donna di anni 35, residenti in altro Comune con vari precedenti per reati contro il patrimonio, venivano sorpresi a chiedere con insistenza denaro o altra utilità ai frequentatori del centro e ad alcuni esercizi commerciali. Pertanto, a tutela della sicurezza e della tranquillità della città,  e prevenire la reiterazione di ulteriori condotte delittuose, il Questore ha disposto nei loro confronti il provvedimento di Foglio di Via Obbligatorio con ordine di rimpatrio nel comune di residenza e divieto di fare ritorno, per un periodo pari a tre anni, nel capoluogo.

 

A un cittadino pakistano di 33 anni, che risultava aver fatto richiesta di Protezione Internazionale rigettata dalla Commissione competente così come pure il successivo ricorso, veniva emesso e notificato il provvedimento di espulsione e ordine del Questore di allontanarsi dal territorio nazionale.

 

Effettuati  con il concorso della Polizia Municipale, con una unità cinofile, vari controlli residenziali, per accertare la regolarità delle persone che dimorano o domiciliano  nelle varie unità abitative e il possesso dei titoli per occupare un immobile, nonché verificare la presenza di cittadini irregolari.

Durante il controllo sono state verificate  03 unità abitative e identificati 10 cittadini extracomunitari  tutti regolari sul territorio nazionale.

Dai primi riscontri i locatori erano  muniti di contratti di affitto regolarmente registrati e non sono state rilevate omesse comunicazioni di ospitalità all’Autorità di P.S.  .

 

 

RISULTATI

01 persone denunciate a p.l.

255 persone identificate di cui 25 con precedenti di polizia.

45 veicoli controllati.

07 posti controlli.

15 esercizi commerciali controllati.

2 provvedimenti di espulsione.

1 foglio di via obbligatorio.

 


24/05/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/10/2021 22:19:34