Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO: FALLISCE LA TRUFFA DEL FALSO NIPOTE

CONDIVIDI
.

La sala operativa riceveva una chiamata da una signora anziana che chiedeva l’intervento di una Volante per una tentata truffa telefonica.

Sul posto ad attendere gli  Agenti la vittima, una signora 89enne,  ancora scossa e agitata  per quanto accaduto, la quale riferiva di aver ricevuto una telefonata  da uno sconosciuto che si presentava  dicendo: “Ciao nonna, sono tuo nipote, probabilmente non mi riconosci perché sto parlando con la mascherina“, affermando di essere stato colpito da un’infezione, ricoverato  in ospedale con febbre altissima sintomi  da Covid e bisognoso di cure costose che richiedevano immediatamente un versamento di denaro o altri preziosi.

La vittima, insospettita della voce strana del nipote, che  non riconosceva affatto, si faceva passare al telefono sua figlia, che a detta del malvivente si trovava  con lui in ospedale, ma l’anziana  non riconosceva neanche la voce della figlia percepiva immediatamente che si trattava di una truffa; reagendo con voce decisa: “adesso chiamo la Polizia” .

Chiudeva  la telefonata, contattava  la figlia e, dopo essersi sincerata delle buone condizioni di salute, avvertiva la polizia.

 

Gli agenti, dopo aver ascoltato l’anziana signora si sono complimentati  per come ha saputo reagire e prevenire un raggiro nei suoi confronti.

La Polizia di Stato è impegnata da tempo nella tutela delle categorie più vulnerabili facendo prevenzione attraverso la comunicazione, anche in  questo periodo emergenziale dove  gli anziani sono tra le  categorie più a rischio, insieme alle donne e ai giovanissimi, costretti a vivere quasi confinati in casa, privi delle loro reti sociali e di supporto e troppo spesso anche del contatto con le loro famiglie. L’isolamento sociale, la paura per se stessi e per i propri cari, li disorienta e li spaventa.

Proprio questa  situazione si traduce in una maggiore vulnerabilità, pensiamo ai subdoli messaggi di coloro che approfittano del Covid per mettere a segno i loro piani criminali, spacciandosi per figli o nipoti in difficoltà, magari chiedendo denaro per il vaccino contro il Coronavirus.

 

Tra i progetti messi in campo, oltre alla realizzazione di uno stand informativo della Polizia di Stato, presente tutti i venerdì nel centro cittadino volto  a raccogliere segnalazioni e dare suggerimenti, è stata promossa  una campagna informativa e divulgativa con la  predisposizione di circa 30.000 brochure informative rivolte agli anziani " chiamateci… sempre", in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

In questa fase di campagna di vaccinazione in sinergia con l’Azienda sanitaria Locale, la Polizia di Stato ha predisposto un proprio gazebo all’interno della Fiera, dove gli uomini e le donne della Polizia di Stato distribuiscono agli utenti dei depliant contenenti consigli per prevenire l’odioso fenomeno delle truffe.

 


12/03/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/10/2021 20:06:02