Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO: CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO

CONDIVIDI
.

POLIZIA DI STATO: CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO

Continuano i servizi straordinari / quotidiani di controllo del territorio disposti dal Questore con l’obiettivo di continuare ad assicurare e mantenere, attraverso una costante attività di prevenzione e presenza sul territorio,  le condizioni di un’autentica tranquillità pubblica, riducendo la percezione di insicurezza dei cittadini.

Nella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato ha effettuato diversi controlli in centro ed in zona stazione. 

 

Due giovani  ferraresi  sono stati fermati  nel piazzale della stazione  e all’atto degli accertamenti sulla loro identità sono risultati  inottemperanti alla misura di prevenzione del divieto di ritorno in città, emesso nei loro confronti in tempi diversi dal Questore di Ferrara, a causa dei loro precedenti e del fatto che non hanno saputo giustificare la loro presenza in città. Entrambi sono stati deferiti all’A.G..

 

Nella serata gli Agenti sono intervenuti  nel centro cittadino  per la segnalata presenza di un soggetto in stato di forte agitazione all’ esterno di un locale. Sul posto gli operatori  individuavano un soggetto di nazionalità tunisina di anni 25 in evidente stato di alterazione che molestava i passanti.  Riportato alla calma lo straniero, regolare sul T.N., veniva sanzionato per ubriachezza molesta.

 

In piena notte su segnalazione di residenti di un condominio gli Agenti sono intervenuti per una lite fra due persone.  Sul posto gli operatori  dopo aver riportato alla calma i due litiganti, due ragazzi,  accertavano che gli stessi  per futili motivi avevano innescato una forte discussione sfociata in una colluttazione, senza riportare lesioni. Al termine degli accertamenti le parti sono state informate delle proprie facoltà di legge.

 

Il personale della Polizia Ferroviaria, su richiesta del capotreno, interveniva in quanto un  viaggiatore si rifiutava di declinare le generalità al personale di controlleria. Gli Agenti della Polfer si portavano al  binario 1 ove nel frattempo era giunto il treno e prendeva contatti con il capotreno il quale riferiva che durante il controllo un passeggero si rifiutava di declinare le generalità ed esibire un documento per la contestazione amministrativa in quanto privo del titolo di viaggio. Al termine delle formalità di rito,  l’uomo di nazionalità nigeriana, veniva deferito all’A.G.  per rifiuto di declinare le proprie generalità.

 

Un cittadino nordafricano fermato per un controllo,  alla richiesta di esibire i propri documenti riferiva di non averli. Dai primi accertamenti lo straniero risultava irregolare sul T.N. e  inottemperante al provvedimento di espulsione e ordine di allontanarsi dal T.N. pertanto veniva deferito all’ A.G. e notificato un nuovo provvedimento di espulsione e ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

 

 

RISULTATI

  • 04 persone denunciate a p.l.
  • 156 persone identificate di cui 22 con precedenti di polizia.
  • 62 veicoli controllati.
  • 11 posti di controllo.
  • 08 esercizi commerciali controllati.
  • 01 provvedimento di espulsione dal T.N..
  • 01 sanzione per ubriachezza manifesta.

29/08/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/10/2021 23:17:07