Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO: FERMATO E RIMPATRIATO AUTORI DI UNA RISSA

CONDIVIDI
.

POLIZIA DI STATO: FERMATO E RIMPATRIATO AUTORI DI UNA RISSA

Nei giorni scorsi personale della Squadra Volante e della Squadra Mobile, al termine di un’attività info investigativa, fermava in via Garibaldi il cittadino tunisino S.N. di 25 anni, in quanto sospettato di far parte di uno dei due gruppi antagonisti di origini tunisine, che nelle ultime settimane si sono resi responsabili di alcune violenti aggressioni in città, riconducibili al controllo del territorio per lo spaccio di droga nella zona delle Mura cittadine di via Baluardi.

 

Accompagnato in Questura per essere compiutamente identificato, veniva accertata la sua irregolarità sul T.N., oltre ad  annoverare numerose condanne per reati inerenti allo spaccio di sostanze stupefacenti, contro il patrimonio, lesioni personali e violazione delle norme sull’immigrazione.

 

Gli accertamenti permettevano di confermare come S.N. facesse certamente parte di uno dei due gruppi antagonisti di origini tunisine che nel tardo pomeriggio del 03.06.2021 sulle Mura cittadine di via Baluardi, aveva violentemente colpito un connazionale  procurandogli delle lesioni. Pertanto veniva indagato per lesioni personali e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

 

Nella mattinata odierna il tunisino, stante la sua pericolosità   per l’ordine e la sicurezza pubblica in quanto ritenuto  socialmente “ destabilizzante “, veniva munito di un provvedimento di espulsione e  accompagnato presso il C.P.R. di Gorizia ove permarrà in attesa di essere imbarcato nei prossimi giorni su un volo per Tunisi, da dove non potrà fare rientro nel territorio italiano e su tutta l’area Shengen, pena l’arresto immediato.

 

Nel primo semestre di quest’anno , sono stati revocati nr. 112 permessi di soggiorno nei confronti di cittadini extracomunitari già in possesso di validi titoli di soggiorno ma che, per vari motivi – tra i quali quello di aver commesso reati di diversa tipologia o mancanza di requisiti - , ostativi al prosieguo della loro regolare permanenza in Italia, ed altresì sono stati emessi nr. 93 provvedimenti espulsivi con ordine di allontanamento dal T.N..  

 


05/07/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/10/2021 01:08:20