Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO: CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO

CONDIVIDI
volante

POLIZIA DI STATO: CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO

Continuano i servizi straordinari / quotidiani di controllo del territorio disposti dal Questore con l’obiettivo di continuare ad assicurare e mantenere, attraverso una costante attività di prevenzione e presenza sul territorio,  le condizioni di un’autentica tranquillità pubblica, riducendo la percezione di insicurezza dei cittadini.

L’attività viene svolta nelle zone più sensibili della città,  dal Reparto Prevenzione Crimine di Bologna (unità operative specializzate nel controllo del territorio che rappresentano una task force di pronto intervento della Polizia di Stato, una risorsa strategica per servizi di alto impatto), e da aliquote territoriali .

Nella serata di ieri in questa via IV Novembre veniva segnalata una persona con atteggiamenti molesti nei confronti di alcuni residenti. Sul posto gli Agenti individuavano un uomo che da subito si mostrava insofferente e riottoso al controllo a declinare le  proprie generalità ed esibire un documento di identità, in quanto presentava i sintomi di uno stato di ubriachezza, come alito vinoso e andatura barcollante. Lo straniero al nuovo invito a esibire i propri documenti dichiarava di averli lasciati a casa  e improvvisamente assumeva un  atteggiamento aggressivo, offensivo e  minaccioso proferendo frasi  “ siete dei razzisti , vi faccio perdere il lavoro ” . Riportato alla calma con non poca  fatica lo straniero veniva accompagnato in Questura e, al termine delle formalità di rito  veniva deferito all’A.G. per  violenza, minaccia e resistenza a P.U. e  sanzionato amministrativamente per ubriachezza manifesta.

Un nigeriano di anni 31  fermato per un controllo,  alla richiesta di esibire i propri documenti riferiva di non averli. Dai primi accertamenti lo straniero, gravato da vari precedenti di Polizia in materia di sostanze stupefacenti  risultava inottemperante al provvedimento di espulsione e ordine di allontanarsi dal T.N.; pertanto veniva emesso e notificato un nuovo provvedimento di espulsione e ordine di allontanamento dal territorio nazionale e deferito all’A.G..

In via Bologna veniva fermato un veicolo con a bordo tre ragazzi, il conducente  residente in altro comune già noto alla Polizia per vari precedenti di Polizia risultava gravato da una misura di prevenzione  del F.V.O. emessa dal Questore di Ferrara, con divieto di far ritorno nel capoluogo per tre anni; pertanto veniva  indagato per inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

Un cittadino nigeriano di anni 30 incurante della presenza degli Agenti e sotto gli occhi  di utenti della strada  e cittadini che gli passavano alle spalle decideva, senza scomporsi più di tanto, di urinare  lungo la via. L’uomo si giustificava  dicendo che era  naturale urinare lungo la strada, dopo una abbondante bevuta . Dagli accertamenti lo straniero  risultava gravato da vari pregiudizi di Polizia per  detenzione di stupefacenti, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale ed inoltre un rintraccio per la notifica  del decreto di inammissibilità della richiesta di protezione internazionale emesso dalla commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Trieste in data 02.02.2021. Al termine delle formalità di rito veniva  contravvenzionato per atti contrari alla pubblica decenza in un luogo pubblico  con una sanzione di 3.333,00 euro.

 

RISULTATI

  • 03 persone denunciate a p.l.
  • 169 persone identificate di cui 23 con precedenti di polizia.
  • 72 veicoli controllati.
  • 09 posti di controllo.
  • 27 esercizi commerciali controllati.
  • 01 provvedimento di espulsione dal T.N..
  • 01 sanzione per ubriachezza manifesta.

 


17/06/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/10/2021 06:09:15