Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO: CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO

CONDIVIDI
.

POLIZIA DI STATO: CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO

Continuano i servizi straordinari / quotidiani di controllo del territorio disposti dal Questore con l’obiettivo di continuare ad assicurare e mantenere, attraverso una costante attività di prevenzione e presenza sul territorio,  le condizioni di un’autentica tranquillità pubblica, riducendo la percezione di insicurezza dei cittadini.

L’attività viene svolta nelle zone più sensibili della città,  dal Reparto Prevenzione Crimine di Bologna (unità operative specializzate nel controllo del territorio che rappresentano una task force di pronto intervento della Polizia di Stato, una risorsa strategica per servizi di alto impatto), e da aliquote territoriali .

 

Un cittadino  extracomunitario nigeriano  alla richiesta di esibire i propri documenti riferiva di non averli. Dai primi accertamenti lo straniero, di anni 26, gravato da pregiudizi di Polizia in materia di sostanze stupefacenti  risultava inottemperante al provvedimento di espulsione e ordine di allontanarsi dal T.N.; pertanto veniva emesso e notificato un nuovo provvedimento di espulsione e ordine di allontanamento dal territorio nazionale e deferito all’A.G..

 

Venivano  fermati, in tempi diversi,  per un controllo, tre persone  residenti in altri comuni  gravati da  vari pregiudizi di Polizia e condanne in materia di stupefacenti nonché della misura di prevenzione  del F.V.O. emessa dal Questore di Ferrara, con divieto di far ritorno nel capoluogo per tre anni; pertanto venivano  indagati per inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

 

Durante un controllo all’interno del parco di via Giordano Bruno venivano identificati quattro cittadini extracomunitari di nazionalità nigeriana seduti a debita distanza sulle panchine del parco. Dai riscontri risultavano regolari sul T.N., seppur gravati da vari pregiudizi di Polizia per detenzione di sostanze stupefacenti. Nella circostanza un  cittadino di anni 30, residente in altro comune  si mostrava irrequieto e nervoso tanto da insospettire gli Agenti  che rinvenivano in un pacchetto di sigarette, precedentemente gettato dallo stesso, un involucro di carta contenente sostanza stupefacente tipo marijuana per circa un grammo. Al termine degli accertamenti,  veniva segnalato alla Prefettura quale assuntore e la sostanza sequestrata.

 

Durante un controllo stradale, gli Agenti intimavano l’Alt  a una vettura il cui conducente in un primo momento rallentava la marcia per fermarsi ma approssimandosi al posto di controllo il conducente accelerava repentinamente ignorando l’indicazione degli Agenti e si dava alla fuga.  Dopo un breve inseguimento veniva fermato e identificato il cittadino di nazionalità marocchina di anni 27  che risultava privo di patente di guida. Al termine degli accertamenti veniva   sanzionato amministrativamente  per non essersi fermato all’alt e per non avere conseguito  il titolo abilitativo alla guida .

 

 

 

 

 

 

In questo centro veniva segnalata  la presenza di due giovani  dell’Est Europa  in evidente stato di ebbrezza  intenti a molestare i passanti. All’arrivo degli Agenti , i due giovani si mostravano infastiditi al controllo, durante l’identificazione emergevano a loro carico vari pregiudizi di polizia. Al termine delle formalità di rito venivano  sanzionati amministrativamente per  ubriachezza manifesta e invitati a desistere dall’atteggiamento inurbano.

 

RISULTATI

  • 04 persone denunciate a p.l.
  • 159 persone identificate di cui 27 con precedenti di polizia.
  • 72 veicoli controllati.
  • 10 posti di controllo.
  • 22 esercizi commerciali controllati.
  • 01 provvedimento di espulsione dal T.N..
  • 02 sanzioni per ubriachezza manifesta.
  • 01 sanzione amministrativa  per guida senza patente.
  • 01 sanzione Covid.

 


31/05/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/10/2021 22:03:37