Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO: IN CARCERE IL RAPINATORE DELLA FARMACIA SAN GIORGIO

CONDIVIDI
.

POLIZIA DI STATO: IN CARCERE IL RAPINATORE DELLA FARMACIA SAN GIORGIO

Nella giornata di giovedì, la sezione reati contro il patrimonio della Squadra Mobile di Ferrara ha eseguito un ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del rapinatore della farmacia San Giorgio.

La rapina avvenne il 9 di ottobre scorso quando in orario di chiusura, un uomo travisato con casco da motociclista, armato di un cutter entrava nella predetta farmacia, di via Ravenna e, minacciando le due farmaciste presenti si faceva consegnare l’incasso della giornata di circa 1.000 euro. Subito dopo il malfattore raggiungeva il retro della farmacia dove era presente un terzo farmacista che riusciva a respingere il rapinatore, ingaggiando una breve colluttazione, al termine della quale nessuno rimaneva ferito.

Partivano le serrate indagini da parte degli investigatori della Squadra Mobile intervenuti fin da subito sul luogo del reato.

Setacciando ed analizzando certosinamente le descrizioni fornite dalle vittime e confrontandole con le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, si capiva che l’uomo poteva essere ricondotto ad un pregiudicato   con numerose rapine alle spalle della zona di Fiscaglia; in particolare, l’andatura zoppicante  delimitava fortemente il novero dei possibili sospettati.  L’attività investigativa svolta con metodi tradizionali e nuove tecnologie permetteva di individuare l’abitazione a Fiscaglia del malvivente. Quindi nel mese di novembre scattava la perquisizione che consentiva di recuperare i capi di abbigliamento (jeans e scarpe ma soprattutto il caratteristico casco di marca arai azzurro con fregi bianchi) indossati dal malvivente durante la rapina.

L’uomo al termine della perquisizione effettuata in contemporanea con la Squadra Mobile di Modena veniva arrestato con ordinanza cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Modena per due rapine commesse in quella provincia. Durante l’interrogatorio di garanzia ammetteva di essere l’autore della rapina alla farmacia San Giorgio confermando così gli elementi raccolti dagli investigatori estensi e dalla locale Procura della Repubblica.


04/02/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/05/2021 04:20:34