Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

ZONA G.A.D. ATTIVITA’ DI PREVENZIONE E SICUREZZA URBANA

CONDIVIDI
.

ZONA G.A.D. ATTIVITA’ DI PREVENZIONE E SICUREZZA URBANA

L’obiettivo, dopo aver allontanato gli spacciatori “ organizzati militarmente “, è quello di continuare ad assicurare, attraverso una costante attività di prevenzione e presenza sul territorio,  la tranquillità sociale e garantire il vivere ordinato  agli operatori economici e ai residenti nella zona GAD, in particolare i giardini del grattacielo, Piazza Castellina e Toti, stazione, con servizi straordinari e specifici volti a contrastare  e ad allontanare  la presenza di cittadini  dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti e reati in genere.

 

Detti servizi vengono attuati attraverso un’azione sinergica svolta quotidianamente da personale della  Polizia di Stato e della Polizia Municipale, sia in forma fissa che dinamica, costantemente integrati dal  Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, con compiti di controlli specifici nelle aree più periferiche del GAD, in particolare alle piazzale della Stazione, via Porta Catena, via Darsena/IV Novembre e via Ortigara.

 

Personale della Polizia di Stato nella giornata di ieri  ha svolto una mirata attività di controllo volta al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in diverse zone della città, in particolare lungo il sottomura.  Nell’ambito di tale attività, due giovani extracomunitari sono stati intercettati mentre percorrevano  via IV Novembre, dopo essere stati notati poco prima dagli  agenti mentre si  aggiravano a piedi nell’area GAD.  Fermati  per l’identificazione, entrambi i cittadini extracomunitari di nazionalità nigeriana di anni 31 e 24, sono stati perquisiti e trovati in possesso di circa 5 grammi   di marijuana.

La sostanza stupefacente  è stata sequestrata ed i due giovani segnalati alla locale Prefettura per uso personale di sostanza stupefacente ai sensi dell’art. 75 DPR 309/1990.

 

Un cittadino albanese di  46 anni, fermato per un controllo è risultato inottemperante al provvedimento di   espulsione  e ordine del Questore di allontanamento dal T.N. e pertanto  è stato deferito all’A.G..

 

Il Personale della Squadra Volante durante il controllo del territorio notava la presenza di un gruppo di ragazzi nelle vicinanze di un’attività di Forno, del centro cittadino.

Alla vista degli operatori il gruppo di giovani si dileguava mentre all’interno dell’esercizio si riscontrava la presenza di un giovane che aveva appena acquistato una pizzetta nonostante, l’attività  dovesse essere  chiusa al pubblico.

Al titolare della società PANIFICIO PASTICCERIA  veniva contestata la sanzione  amministrativa  al pagamento di una somma da euro 400,00  per il mancato rispetto delle norme antiCovid 19.

 

RISULTATI

  • 01 persone denunciate  a p.l..
  • 194 persone identificate risultate regolari.
  • 57 veicoli controllati.
  • 05 posti controlli.
  • 10  esercizi commerciali controllati.
  • 01 sanzione amministrativa
  • 02 segnalazioni alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti

04/11/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/05/2021 03:46:51