Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

ATTIVITA’ DI PREVENZIONE IN ZONA GAD

CONDIVIDI
.

ATTIVITA’ DI PREVENZIONE IN ZONA GAD

L’obiettivo è quello di continuare ad assicurare, attraverso una costante attività di prevenzione e presenza sul territorio,  la tranquillità sociale e garantire il vivere ordinato  agli operatori economici e ai residenti nella zona GAD, in particolare i giardini del grattacielo, Piazza Castellina e Toti, stazione, con servizi specifici nelle aree più periferiche.

 

Detti servizi vengono attuati attraverso un’azione sinergica svolta quotidianamente da personale della  Polizia di Stato e della Polizia Municipale, sia in forma fissa che dinamica, costantemente implementata con il concorso del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna. 

 

Personale della Polizia di Stato ha fermato e controllato lungo le mura di via IV Novembre un cittadino italiano di 23 anni proveniente da altro comune, con numerosi pregiudizi di polizia  relativi alla detenzione di sostanze stupefacenti. Pertanto il Questore ha adottato la misura di prevenzione personale del foglio di via obbligatorio poiché ritenuto socialmente   pericoloso per la sicurezza pubblica. Il provvedimento  vieta di far rientro nel comune di Ferrara, senza preventiva autorizzazione del Questore di Ferrara, per un periodo di tre anni.

 

A un cittadino rumeno 28enne, S.F.D. e senza  mezzi di sussistenza, fermato dalla Squadra Volante che si aggirava nei pressi dall’area della P.M.I. senza giustificato motivo, gli è stato  notificato un provvedimento di allontanamento volontario dal territorio nazionale, in quanto ritenuto  socialmente pericoloso attesa la pluralità di precedenti penali  a suo carico per reati contro il patrimonio.

 

Nella scorsa serata personale della Polizia di Stato, su richiesta di personale TPER, procedeva al controllo di un cittadino extracomunitario, che si rifiutava di scendere da un autobus giunto al capolinea. Lo straniero privo di documenti veniva accompagnato in Questura per gli accertamenti, dai quali emergevano avere diversi alias e un ordine di espulsione emesso dal Questore.

Al termine delle formalità di rito, il cittadino guineano veniva deferito all’A.G..

 

È stata contestata una sanzione amministrativa Covid-19  durante i servizi mirati al controllo dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale al fine di sollecitare il senso di responsabilità dei cittadini. 

 

RISULTATI

  • 01 sanzione amministrativa Covid-19
  • 01 persona denunciata a p.l.
  • 105 persone identificate risultate regolari.
  • 26 veicoli controllati.
  • 13  esercizi commerciali controllati.

16/10/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

03/12/2020 03:03:27