Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

GAD: POLIZIA DI STATO E POLIZIA MUNICIPALE

CONDIVIDI
.

GAD: POLIZIA DI STATO E POLIZIA MUNICIPALE

La Polizia di Stato sta attenzionando più incisivamente la zona di  Piazzetta Castellina e Toti, al fine di realizzare una maggiore tranquillità sociale e garantire il vivere ordinato dei cittadini che ivi risiedono.

Detta attività svolta quotidianamente da personale della  Polizia di Stato e della Polizia Municipale sia in forma fissa che dinamica dalle 08:00 alle 20:00 e nelle ore serali con la partecipazione del Reparto Prevenzione Crimine e dei militare, sta fornendo risultati positivi circa la presenza di spacciatori che si sono allontanati dalle predette aree costantemente monitorate .

Continuano altresì i controlli tesi a  prevenire ed evitare assembramenti di cittadini extracomunitari che senza alcuna ragione bivaccano all’interno del parco Toti e zone limitrofe, spesso in stato di alterazione psicofisica dovuto all’ingerimento di bevande alcoliche.

 

 

  • 03 persone denunciate a p.l.
  • 104 persone identificate risultate regolari.
  • 29 veicoli controllati
  • 07  esercizi commerciali controllati 

 

Nella mattinata di ieri personale della Polizia di Stato, nelle adiacenze allo scalo ferroviario, fermava e controllava un cittadino   italiano 29enne   residente in altra provincia gravato dal provvedimento del F.V.O. emesso dal Questore di Ferrara, con divieto di far ritorno nel comune di Ferrara per tre anni; pertanto veniva indagato per inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

 

Nel pomeriggio di ieri,  veniva fermato un cittadino extracomunitario di nazionalità marocchina di anni 22, che alla  richiesta di esibire il permesso di soggiorno e altro documento di identità, dichiarava di averli dimenticati a casa, pertanto veniva accompagnato in Questura per la sua esatta identificazione.

Dal foto-segnalamento, risultava titolare di permesso di soggiorno,   oltre ad annoverare pregiudizi di polizia per detenzione di sostanze stupefacenti. Veniva sanzionato per non aver al seguito i documenti attestanti la regolare presenza nel territorio.

 

Nella serata di ieri personale della Squadra Volante  interveniva in questa via Baluardi per i rilievi di un sinistro stradale. Il conducente, identificato per un cittadino moldavo di anni 29, alla guida della propria vettura  a causa  del suo stato di alterazione psicofisica dovuto all’ingerimento di bevande alcoliche andava ad impattare contro un’altra autovettura in sosta lungo la predetta via.

Tale condizione veniva confermata dal successivo accertamento effettuato mediante etilometro il cui esito risultava superiore a 1,5 g/l.  

All’esito dell’accertamento veniva  contestato l’art. 186 c. 2 lett C del Codice della Strada  e deferito alla locale A.G..


21/09/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

02/12/2020 13:58:23