Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

SICUREZZA URBANA PERICOLOSI PER LA SICUREZZA PUBBLICA DUE AVVISI ORALI E UN F.V.O. DEL QUESTORE

CONDIVIDI
.

SICUREZZA URBANA PERICOLOSI PER LA SICUREZZA PUBBLICA DUE AVVISI ORALI E UN F.V.O. DEL QUESTORE

La Polizia di Stato è quotidianamente impegnata a rafforzare la sicurezza urbana, bene pubblico che afferisce alla vivibilità e al decoro delle città, da perseguire anche attraverso interventi di riqualificazione, anche urbanistica, sociale e culturale, e recupero delle aree o dei siti degradati, l’eliminazione dei fattori di marginalità ed esclusione sociale, la prevenzione della criminalità, in particolare di tipo predatorio.

 

In questo contesto, la preziosa attività di prevenzione svolta dal Poliziotto di Prossimità  ha permesso di  verificare le posizioni di soggetti che con le loro condotte incivili contribuivano ad elevare la percezione di insicurezza dei cittadini ed esercenti di questo centro.

Nella giornata odierna il Questore di Ferrara,   Cesare Capocasa,  ha adottato tre  misure  di prevenzione  due Avvisi Orali e un  Foglio di Via Obbligatorio   nei confronti di tre persone considerate socialmente pericolose per la sicurezza pubblica.

I due avvisi orali sono stati emessi nei confronti di un uomo 53enne, residente nella provincia di Ferrara, e di una donna 43enne di nazionalità rumena  S.F.D., entrambi  senza attività lavorativa, con  numerosi precedenti  penali e di polizia, in particolare per reati di furto, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli,  , minaccia, truffa, ricettazione, molestia o disturbo alle persone, invasione di terreni o edifici, deturpamento o imbrattamento di cose altrui, ingiuria, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali.

 

Il Foglio di Via Obbligatorio è stato emesso nei confronti di un uomo 62enne,  dimorante nella provincia di Bologna, che senza giustificato motivo bivaccava unitamente ad altre persone nei pressi di un luogo di culto.

L’applicazione del FOGLIO di VIA OBBLIGATORIO  ordina, alla persona  di allontanarsi dal Comune di Ferrara, diffidandolo a farvi rientro senza preventiva autorizzazione del Questore di Ferrara, per un periodo di tre anni, con l’avvertimento che, in caso di contravvenzione, sarà denunciato all’Autorità Giudiziaria.

 

I predetti,  che da alcuni giorni si trovavano  a bordo di un camper in località Monestirolo in un’area non adibita a sosta per campeggio, si sono allontanati dopo la notifica dei provvedimenti.

La Polizia di Stato, mette in campo ogni strumento disponibile per raggiungere l’obiettivo di garantire la sicurezza dei cittadini attraverso, in particolare, la prevenzione dei reati intensificando l’attività di controllo del territorio e adottando misure che incidono sulla libertà personale di coloro che debbano ritenersi, sulla base di elementi di fatto, abitualmente dediti a traffici delittuosi o che vivono abitualmente, anche in parte, con i proventi di attività delittuose o che offendono o mettono in pericolo l’integrità fisica o morale dei minorenni, la sanità, la sicurezza o la tranquillità pubblica.

 

 

Con l’AVVISO ORALE gli interessati sono stati invitati  a tenere un comportamento conforme alla legge e  fatto  divieto di frequentare determinati luoghi e persone, con l’avvertimento che, in caso di inottemperanza, saranno proposti per l’applicazione di una misura più grave quale la sorveglianza speciale che prevede una serie di prescrizioni più afflittive che incidono sulla libertà di circolazione, con revoca del passaporto e patente di guida ed altro ancora, qualora  il soggetto non accolga  l’invito da parte  del Questore a cambiare la propria condotta o stile di vita

 


03/08/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/11/2020 18:11:23