Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

LA POLIZIA DI STATO: IN ZONA GAD

CONDIVIDI
.

LA POLIZIA DI STATO: IN ZONA GAD

Proseguono i servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti dal Sig. Prefetto e pianificati dal Signor Questore, nell’area cittadina “GAD” comprensiva delle vie limitrofe, da via Oroboni a via Porta Catena,  attraverso l’impiego di personale dipendente di una aliquota del Reparto Mobile e della Polizia Municipale, con unità cinofile.

 

  • 02 persone denunciate a p.l.
  • 143  persone identificate risultate regolari.
  • 40 veicoli controllati.
  • 05 esercizi commerciali controllati.

Nella tarda mattinata  di ieri, personale della Polizia di Stato notava in Piazzetta Castellina,   un cittadino,  che alla vista degli agenti si allontanava frettolosamente dalla zona.  Fermato, risultava essere,  un cittadino rodigino gravato da una misura di prevenzione emessa dal Questore di Ferrara, notificatagli il 13.01.2020, con divieto di far ritorno nel comune di Ferrara per un anno; pertanto veniva  indagato per inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

 

Nel  pomeriggio  personale della Polizia di Stato interveniva presso il supermercato Eurospin di via Porta Catena per la segnalazione di un tentato furto .

All’arrivo gli agenti ascoltavano  le dichiarazioni dell’addetto alla sicurezza del predetto esercizio commerciale, il quale  raccontava, che poco prima, mentre si trovava  lungo le corsie, aveva notato una donna  che maneggiava della merce con fare sospetto e la occultava sotto i  vestiti.

Dopo aver varcato la barriera di uscita senza acquisti, la donna veniva fermata dall’addetto alla sicurezza e consegnava spontaneamente le due bottiglie di birra celate sotto la maglia.

Al termine delle formalità di rito la donna 45enne residente a Ferrara,  veniva deferita all’A.G. per   tentato furto, mentre la  merce sottratta veniva  restituita alla direzione del supermarket.

 

Nella serata di ieri il personale della Polizia di Stato fermava, in questa via Ortigara, due giovani ferraresi, uno di questi  trovato in possesso di un involucro contenente circa 2  gr. di marjiuana per uso personale.

Il giovane, 22enne, veniva segnalato all’Autorità Amministrativa quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Secondo la legge , chiunque, per farne uso personale, illecitamente importa, esporta, acquista, riceve a qualsiasi titolo o comunque detiene sostanze stupefacenti, è sottoposto, per un periodo variabile che va da un minimo di un mese a un massimo di un anno a seconda del tipo di droga, a una o più delle seguenti sanzioni amministrative:

  • sospensione della patente di guida, del certificato di abilitazione professionale per la guida di motoveicoli e del certificato di idoneità alla guida di ciclomotori o divieto di conseguirli per un periodo fino a tre anni;
  • sospensione della licenza di porto d’armi o divieto di conseguirla;
  • sospensione del passaporto e di ogni altro documento equipollente o divieto di conseguirli;
  • sospensione del permesso di soggiorno per motivi di turismo o divieto di conseguirlo se cittadino extracomunitario.

18/06/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/11/2020 18:18:50