Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

ZONA GAD: LA POLIZIA FERROVIARIA PERLUSTRARA SCALO B DELLA STAZIONE

CONDIVIDI
.

ZONA GAD: LA POLIZIA FERROVIARIA PERLUSTRARA SCALO B DELLA STAZIONE

Proseguono  serrati i servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti dal Questore nell’area cittadina “ GAD” e all’interno della stazione ferroviaria con attente verifiche e controlli anche in angoli dello scalo che solitamente restano meno “visibili” da parte della Polizia Ferroviaria, per garantire la vivibilità di quel territorio .

Risultati:

 

  • Una  persona denunciata a P.L.
  • 27  persone identificate risultate regolari.
  • 01  violazioni amministrative Covid-19

 

Nella mattinata di ieri  personale della Polizia Ferroviaria mentre procedeva al controllo dello scalo B della stazione, area inibita ai viaggiatori, identificava tre persone notoriamente tossicodipendenti. Durante l’accertamento, notava provenire da un immobile di pertinenza del servizio ferroviario da tempo in disuso, un’altra persona che, notata la presenza della Polizia, in maniera sospetta, tornava indietro per andare a sedersi sui gradini dello stabile. Al termine del primo riscontro, gli agenti decidevano di verificare l’identità del soggetto, ma alla richiesta di declinare le proprie generalità e mostrare un valido documento, si mostrava poco collaborativo e scontroso e solo dopo diverse insistenze, il giovane 31enne, dichiarava le proprie generalità  e,  con atteggiamento strafottente e arrogante, di non avere documenti con sè.

Accompagnato presso il posto di polizia per ulteriori accertamenti sulla propria identità, emergevano numerosi precedenti penali, in particolare per reati contro il patrimonio,  un allontanamento dal Territorio Nazionale  e una misura di prevenzione dell’Avviso Orale del Questore di Ferrara.

A seguito di perquisizione  si rinvenivano all’interno della tasca del giubbotto  circa  gr. 13 di marijuana e i documenti  d’identità.

Veniva deferito all’A.G. per detenzione ai fini di spaccio ed espulso dal territorio nazionale.

 

In questo inizio di Fase Due, nonostante il flusso dei cittadini sia stato più intenso rispetto alla settimana scorsa, il dispositivo che ha visto impegnate  numerose pattuglie della Polizia di Stato, in più punti della città, è risultato efficace.

Gli agenti hanno controllato numerosi cittadini sia appiedati che in auto,  tutti muniti di mascherine sul volto, rispettosi dei controlli e muniti di autocertificazioni, la maggior parte in movimento per esigenze di lavoro.


07/05/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

13/07/2020 18:08:11