Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA: CITTADINO TUNISINO, CLANDESTINO E PREGIUDICATO, ACCOMPAGNATO AL C.P.R. DI GORIZIA

CONDIVIDI
PINCIO

POLIZIA: CITTADINO TUNISINO, CLANDESTINO E PREGIUDICATO, ACCOMPAGNATO AL C.P.R. DI GORIZIA

Il controllo della regolarità della presenza degli stranieri consegue la piena efficacia soprattutto attraverso  una successiva ed effettiva attività di accompagnamento ai C.P.R. (Centri di permanenza per i rimpatri) e di rimpatrio di coloro che non hanno titolo d’ingresso o a permanere nel nostro Paese.  Spesso si tratta di soggetti “ destabilizzanti” per l’ordine e la sicurezza pubblica che commettono reati predatori o spacciano sostanze stupefacenti. 

 

In questo contesto è stato fermato un cittadino tunisino,  debitamente identificato dal Consolato della Tunisia di Milano, attesa la pericolosità sociale, desunta dalle numerose condanne per rapine, furti, lesioni personali, violenza e minaccia a P.U. e  falsa attestazione nonché da altri precedenti di polizia.

 

Il predetto,  entrato illegalmente in Italia nel 2011, veniva tratto in arresto da personale delle Volanti, in quanto a suo carico era pendente un ordine di cattura.         Successivamente veniva recluso  presso la locale Casa Circondariale di Ferrara da cui veniva prelevato e accompagnato  presso  il  CPR di Gorizia(centro di permanenza per il rimpatrio), da dove verrà successivamente imbarcato su un volo charter per Tunisi.  


31/03/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

30/11/2020 18:31:13