Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 FERRARA ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

INIZIATIVA DENOMINATA “QUESTO NON E’ AMORE”

.

L’impegno della Polizia di Stato per diffondere una nuova cultura di genere e aiutare le vittime di violenza a vincere la paura di denunciare

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999, e che ricorre il prossimo 25 novembre, la Questura di Ferrara ha voluto organizzare una serie di attività, su più giornate, volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche che riguardano la violenza di genere.

E lo ha fatto programmando incontri nelle scuole con gli studenti e partecipando attivamente all’odierno evento presso il Centro Commerciale “Il Castello”.

Un pubblico trasversale per favorire al massimo l’opera di sensibilizzazione contro gli abusi nei confronti delle donne che deve cominciare dai banchi di scuola attraverso una riflessione sui rapporti tra le persone che devono essere improntati al rispetto reciproco.

Il primo incontro si è svolto presso l’Istituto Istruzione Superiore “Guido Monaco di Pomposa” di Codigoro a cui farà seguito quello di lunedì 25 novembre presso la Scuola Secondaria di 1^ Grado “M.M. Boiardo” di Ferrara.

Nella giornata odierna, a partire dalle ore 16.00, personale della Questura sarà presente nella Galleria del Centro Commerciale “Il Castello” ove è stata allestita un’apposita location con un’opera ispirata a Love Sculpture dell’artista americano Robert Indiana che riproduce la parola: D-O-N-N-E, dove si alterneranno oltre agli Operatori di Polizia, rappresentanti del Comune di Ferrara, del Centro Donne Giustizia e dei responsabili di Coop Alleanza 3.0 e del Centro Commerciale.

Il personale di polizia sarà a disposizione con materiale illustrativo e personale specializzato per dare informazioni e per raccogliere anche eventuali testimonianze di chi volesse segnalare situazioni di disagio.

L’attività di sensibilizzazione proseguirà comunque per l’intero anno scolastico tra gli studenti, attraverso il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, della Squadra Mobile, nonché quello della Specialità della Polizia di Stato, in occasione dei loro incontri nelle scuole per far emergere storie con risvolti non solo giuridici, ma anche culturali e sociali, anche con l’ausilio di video e slides e la distribuzione di materiale informativo evidenziando soprattutto la propria presenza diretta anche ai fini della prima assistenza.

L’attività della Polizia di Stato ha portato all’emissione di nr. 27 provvedimenti di ammonimento ai sensi dell’art. 3 L.119/2013 e di nr. 11 provvedimenti per stalking   ai sensi dell’ art. 8 L. 38/2009.


23/11/2019

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/01/2020 11:40:24