Questura di Fermo

  • Via Italia, 12 - 63900 FERMO ( Dove siamo)
  • telefono: 073425441
  • email: gab.quest.fm@pecps.poliziadistato.it

FURTO IN ABITAZIONE: LA POLIZIA DI STATO IDENTIFICA LE RESPONSABILI, DUE DONNE

CONDIVIDI
FURTO IN ABITAZIONE: LA POLIZIA DI STATO IDENTIFICA LE RESPONSABILI dalle impronte digitali,  DUE DONNE

È delle ore 20,00 circa di alcuni giorni fa l’intervento della volante della Questura presso un appartamento di Porto Sant’Elpidio nel quale è stato segnalato il furto di circa mille euro in denaro contante e gioielli per un valore complessivo di cinquecento euro.

Gli operatori della volante della Questura di Fermo e della squadra mobile che unitamente alla proprietaria dell’appartamento, hanno effettuato un sopralluogo individuavano nella porta di ingresso il luogo di accesso dei ladri nell’alloggio, cristallizzavano la situazione e, dopo una accurata perlustrazione della zona, verificavano la presenza di alcuni impianti di videosorveglianza di cui uno proprio in prossimità dell’entrata del palazzo.

I poliziotti inoltre, rilevavano la presenza di elementi utili per la possibile individuazione dei responsabili dell’atto delittuoso interessando, per la repertazione delle tracce, i colleghi della polizia scientifica i quali si mettevano subito all’opera per l’analisi degli elementi riscontrati e per ricostruire la dinamica dell’evento criminale.

Impronte su un porta-gioie presente nella camera da letto e sulla porta di ingresso dello stabile sono state analizzate e raccolte, per tentare di dare un nome agli autori del raid.

Ed anche questa volta i tecnici specializzati della Polizia di Stato sono riusciti a raggiungere l’obbiettivo perseguito; infatti, le impronte elaborate grazie alle sofisticate banche dati in uso alle Forze di Polizia e mediante il contributo indispensabile di esperti della polizia scientifica, sono risultate appartenere a due donne, entrambe trentenni, non residenti in questa provincia, già dedite a furti commessi anche con le stesse modalità, che la squadra mobile aveva già individuato come presunte responsabili dei fatti in quanto immortalate dalle immagini registrate dalla telecamera di videosorveglianza posta in prossimità dell’accesso dello stabile le quali sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato.

 


16/07/2022
(modificato il 15/07/2022)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

30/09/2022 21:26:08