Questura di Fermo

  • Via Italia, 12 - 63900 FERMO ( Dove siamo)
  • telefono: 073425441

Tutte le notizie

I fatti del giorno

RAPINATORE CON MASCHERINA CATTURATO IN 30 MINUTI

siringa

08-05-2020 E’ durata poco più di trenta minuti la libertà del rapinatore che ha rapinato il titolare di una tabaccheria a Lido Tre Archi di Fermo.

Attualità

CAPSULE DI EROINA BLITZ DELLA POLIZIA CONTRO LO SPACCIO

droga

04-05-2020 Duro colpo allo smercio di Eroina nel comune capoluogo e in provincia.

Iniziative

168° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO

festa polizia

11-04-2020 Ieri mattina si è svolta presso la Questura di Fermo la celebrazione del 168° anniversario della fondazione della Polizia di Stato.

I fatti del giorno

IL QUESTORE DI FERMO SOSPENDE LA LICENZA DI UN LOCALE A LIDO TRE ARCHI

bar chiusura

13-03-2020 Un altro intervento della Questura per riaffermare la legalità nel quartiere di Lido Tre Archi e per la tutela dei cittadini.

I fatti del giorno

Rapine e violenza: sgominato il branco, la polizia scova anche un clandestino ‘imprevisto’

Polizia di Stato

15-01-2020 La polizia ha sgominato, dopo un lavoro di indagine certosino condotto velocemente, il branco dei quattro che da tempo seminavano scompiglio lungo la costa fermana.

I fatti del giorno

Uno brandisce una katana e un ferro da stiro contro la polizia, l’altro lo colgono nel sonno: dimezzato il branco del terrore.

QUESTURA DI UDINE: ARRESTATI IN FLAGRANZA TRE UOMINI, R.L. 23 ENNE , R.B. 22ENNE E M.C. 34 ENNE, PER IL REATO DI TENTATO FURTO AGGRAVATO DI UNA AUTOVETTURA.

13-01-2020 La Squadra Mobile e le Volanti hanno preso due dei quattro componenti di una banda che da tempo mettono a ferro e fuoco Lido Tre Archi e zone limitrofe.

Attualità

Rapinano e feriscono due ragazzi con coltellate, bottiglie e spray ma la polizia incastra il ‘branco’

Sanremo. Tenta di fuggire da un negozio con della merce rubata. Denunciato dalla Polizia di Stato.

13-01-2020 Fermano un’auto con due ragazzi a bordo con la scusa di chiedere informazioni. E in pochi istanti quella che sembrava una normale richiesta si trasforma, nel cuore di Lido Tre Archi, in una rapina mista a una brutale aggressione. Ma il branco oggi, a distanza di poco più di un mese, è stato identificato. I componenti di quella banda di criminali che ha ferito e rapinato quei due ragazzi, ora hanno un nome e un volto. Che ovviamente è finito sui tavoli dell’autorità giudiziaria con tanto di segnalazione.

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Feed RSS

Sempre aggiornato con i feed della polizia!

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

06/06/2020 12:19:35