Questura di Enna

  • Via San Giuseppe n. 2 - 94100 ENNA ( Dove siamo)
  • telefono: 0935/522111
  • email: gab.quest.en@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

169° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO

CONDIVIDI
169° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO

Oggi ad Enna, come in tutta Italia, è stato festeggiato il 169° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato che quest’anno ha come motto: “Esserci sempre”.

Con una semplice ma sentita cerimonia, nel pieno rispetto delle stringenti prescrizioni anti-Covid, il Questore dr. Corrado Basile, presente il Prefetto, ha deposto una corona di alloro presso la stele in ricordo dei caduti della Polizia di Stato nel Complesso “Boris Giuliano” di Enna bassa.

Alla presenza altresì di pochi Funzionari rappresentativi dell’intera forza della Polizia di Stato della Provincia è stato intonato il “silenzio” per non dimenticare quanti hanno dato la vita in difesa della democrazia.

La celebrazione, a 40 anni esatti dalla emanazione della legge n. 121 del 1981 di riforma della Amministrazione della Pubblica Sicurezza che ha consegnato alla Società una Polizia di Stato moderna ed al passo con i tempi, non può prescindere dalla breve elencazione dei risultati conseguiti nell’ultimo faticosissimo anno dalla Polizia di Stato di questa Provincia.

Particolare attenzione è stata dedicata alla violenza di genere i cui casi sono aumentati durante il periodo di lockdown, rispecchiando purtroppo il trend nazionale. Grazie ai nuovi istituti giuridici derivanti dall’attuale normativa, sono stati però adottati immediati e stringenti provvedimenti giudiziari e/o amministrativi nei confronti degli autori dei reati ed è stata creata un’adeguata rete di protezione verso le vittime.

Questo, in sintesi, il report derivante dalla complessiva attività di prevenzione e repressione di tutte le articolazioni della Polizia di Stato presenti in provincia, comprese le specialità (Polizia Stradale e Polizia Postale e delle Comunicazioni):

  • 3.684 chiamate al Numero Unico di Emergenza gestite dalla Polizia di Stato;
  • 227 servizi di ordine pubblico disposti con ordinanza;
  • 6.839 operatori di polizia impiegati nei vari servizi di ordine pubblico (quasi totalmente con funzioni anti Covid, unità mobili o posti fissi nelle c.d. “zone rosse”);
  • 29.285 persone controllate;
  • 23.025 veicoli controllati;
  • 1.993 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari;
  • 1.123 controlli a persone sottoposte a misura di prevenzione o di sicurezza;
  • 43 controlli di polizia amministrativa;
  • 21 persone arrestate in flagranza di reato;
  • 24 persone arrestate in esecuzione di provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria a seguito di attività investigativa;
  • 350 persone deferite in stato di libertà;
  • 2.985 contravvenzioni al Codice della Strada;
  • 43 grammi di sostanza stupefacente sequestrata;
  • 12 i “Codici Rossi” complessivamente trattati: 5 denunce per atti persecutori da parte di giovani donne per le quali sono stati segnalati alla magistratura i responsabili con adozione di provvedimenti limitativi della libertà personale, con un trend in leggero aumento rispetto all’anno precedente (+25%); 6 violenze sessuali (+500%), con 3 soggetti segnalati in stato di libertà e altri 2 in stato di arresto; 1 persona deferita per revenge porn;
  • 153 truffe e frodi informatiche (+43%), con 22 persone deferite all’A.G.
  • 22 le attività di polizia giudiziaria riguardanti i reati in materia di sostanze stupefacenti (+36%), con altrettante persone deferite, delle quali 3 in stato di arresto.
  • 141 i furti (-16%) con 21 persone deferite e 1 arrestata; 5 le ricettazioni (-37%) con 3 persone deferite e 1 arrestata; 5 rapine (+67%) con 4 autori scoperti; 7 le estorsioni (+133%) con 2 persone individuate; 5 i casi di usura (+43%) con 3 persone segnalate all’A.G.
  • 50 episodi di lesioni dolose (+52%) con 36 autori scoperti; 9 denunce per percosse (+200%) con 6 autori individuati; 64 segnalazioni di minacce (+63%), con 44 persone deferite.
  • 91 danneggiamenti (+50%) con 16 autori scoperti e 4 incendi (+33%) con 2 persone individuate.
  • 28 persone avvisate oralmente a cambiare condotta di vita;
  • 10 fogli di via obbligatori emessi nei confronti di soggetti vari;
  • 6 persone ammonite;
  • 12 persone proposte per la sorveglianza speciale;
  • 772 informazioni antimafia;
  • 198 informative criminali;
  • 1.609 pratiche di stranieri trattate;
  • 538 stranieri ospiti in strutture pubbliche e private convenzionate che hanno richiesto il riconoscimento dello status di rifugiato;
  • 14 stranieri espulsi dal territorio nazionale.

 “Esserci sempre” non è solo lo slogan della Polizia di Stato, ma è lo spirito stesso della missione al servizio della Gente, nell’esclusivo obiettivo di garantire sicurezza e, quindi, libertà nel vivere e nell’agire quotidiano.


10/04/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/07/2021 13:55:58