Questura di Enna

  • Via San Giuseppe n. 2 - 94100 ENNA ( Dove siamo)
  • telefono: 0935/522111
  • email: gab.quest.en@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Arrestato dalla Polizia di Stato incensurato nicosiano

CONDIVIDI
droga

Viveva ormai nel capoluogo etneo, ove rivestiva una posizione nel panorama del mercato illecito degli stupefacenti: arrestato incensurato nicosiano, trovato in possesso - nella sua abitazione ubicata nel centro della città etnea - di un ingente e diversificato quantitativo di droga, hascisc, marijuana e cocaina, nonché di materiale utilizzato per il confezionamento e denaro provento dell’attività illecita.

 Nella mattinata del 7 giugno 2016 agenti della Polizia Di Stato in servizio al Commissariato di Nicosia (En), unitamente ai colleghi della Squadra Mobile di Catania e della Squadra Cinofili dell’U.P.G.S.P. della Questura di Catania, hanno arrestato nicosiano domiciliato nel centro di catanese, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ex art. 73 D.P.R. nr. 309-1990, essendo stato trovato in possesso di un ingente quantitativo, oltre un chilo e mezzo, di droga del tipo marijuana, hashish e cocaina, nonché una ingente somma di denaro  e due bilancini elettronici di precisione, occorrenti per la pesatura ed il confezionamento delle “dosi”.

I FATTI

L’attività di polizia giudiziaria svolta dagli investigatori Nicosiani nel panorama del mercato illecito delle droghe, volta a far luce nell’asse criminale che lega la città di Nicosia - ai piedi dei Nebrodi - con il capoluogo etneo, permetteva di acquisire specifici elementi in ordine al possesso di un ingente quantitativo  di stupefacente  da parte del nicosiano presso la sua abitazione -  sita al centro della città di Catania - collegata ad una fiorente attività uno smercio di sostanze stupefacenti avviata dall’incensurato.

L’operazione di polizia è scaturita dall’efficiente monitoraggio di alcuni nicosiani i quali, periodicamente, si recavano a Catania per rifornirsi di sostanza stupefacente.

Acquisiti specifici elementi in ordine a tale attività, gli agenti nicosiani unitamente ai colleghi della Squadra Mobile di Catania, decidevano di effettuare una perquisizione domiciliare presso l’abitazione. L’attività di perquisizione, condotta con la collaborazione dei poliziotti della Squadra Cinofili della Questura di Catania – personale altamente specializzato  - ed in particolare con l’ausilio di un cane poliziotto antidroga “in servizio” presso quell’Ufficio -  ha permesso di rinvenire un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, oltre un chilo e mezzo, diversificata tra hashish, marijuana e cocaina, nonché una ingente somma di denaro e due bilancini elettronici di precisione, occorrenti per la pesatura ed il confezionamento delle “dosi”.

L'arrestato è stato quindi ristretto presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza in Catania, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, che coordina le indagini.


09/06/2016

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/08/2022 01:03:55