Questura di Cuneo

  • Piazzetta Raimondo USMIANI 5 - 12100 CUNEO ( Dove siamo)
  • telefono: 0171-443411
  • fax: -------
  • email: dipps123.00F0@pecps.poliziadistato.it

Il Questore

CONDIVIDI
Dirigente Superiore della P. di S. Dr. Carmine Rocco GRASSI

Dirigente Superiore della P. di S. Dr. Carmine Rocco GRASSI

CURRICULUM

Il Dirigente Superiore della Polizia di Stato dr. Carmine Rocco GRASSI 59 anni, dal 1° agosto 2023 è il nuovo Questore della provincia di Cuneo.

Laureato in Giurisprudenza presso l’università di Bari, dopo la frequentazione del 78° corso per V. Commissari, è stato assegnato nell’agosto del ’92 alla Questura di Reggio Calabria-Commissariato P.S. di Polistena-, nell’anno 1995 assume l’incarico di Dirigente della Squadra Mobile della Questura Como, nel febbraio 2001 alla Questura di Brescia assume l’incarico di Dirigente della Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile e dal 2004 subentra nella Dirigenza della Squadra Mobile. A gennaio 2010 consegue la promozione a primo Dirigente e successivamente viene nominato Dirigente del Gabinetto Interregionale della Polizia Scientifica del Triveneto con sede a Padova. A giugno 2016 è nominato Vicario del Questore di Cremona e nell’aprile 2018 Vicario del Questore di Torino. Con decorrenza gennaio 2021 consegue la promozione a Dirigente Superiore e viene assegnato, a luglio dello stesso anno, alla direzione della II Zona Polizia di Frontiera della Lombardia con competenza sulle polaria di Malpensa -Va-, Orio al Serio –BG-, Linate –MI-, Montichiari –BS- e sui settori terrestri di Ponte Chiasso –Co-, Luino –VA- e Tirano -SO-.

Nella dirigenza dei menzionati uffici ha svolto indagini sul traffico internazionale di sostanze stupefacenti, omicidi, evasioni, ricerca di latitanti, associazioni mafiose riconducibili alla ‘ndrangheta e alla camorra, criminalità organizzata albanese, nigeriana, moldava, collaborando con numerosi organi di polizia e autorità giudiziarie straniere.

E’ stato ideatore e promotore del protocollo, autorizzato dal Dipartimento della P.S., per l’intervento del personale sanitario sulla scena del crimine, al fine di non pregiudicare le investigazioni scientifiche in sede di sopralluogo.

Nella direzione dei servizi di ordine pubblico e nella funzione di Vicario ha gestito grandi eventi in presenza di alte cariche istituzionali italiane ed estere, manifestazioni sportive del campionato di serie A e di Champions League, cortei delle realtà antagoniste, servizi svolti per la protezione del cantiere T.A.V. a Chiomonte e San Didero.

Nell’incarico di Dirigente della II Zona di Polizia di Frontiera Lombardia ha gestito l’emergenza dei flussi di donne e minori ucraini in fuga a seguito dell’invasione russa, giunti in migliaia presso l’aeroporto di Orio al Serio, diventato principale scalo nazionale per tutti gli ucraini in fuga dal conflitto, predisponendo, con l’autorità giudiziaria minorile competente, una procedura operativa finalizzata all’identificazione dei minori ucraini non accompagnati, a rischio di tratta, privi di idonea documentazione identificativa.

E’ stato docente in discipline giuridiche e tecniche investigative presso la scuola Pol G.A.I. di Brescia, dove ha svolto docenza anche per Ufficiali delle Polizie estere e presso la scuola Allievi Agenti di Piacenza.

Nello svolgimento degli incarichi ha conseguito 32 riconoscimenti premiali per meriti di servizio.


01/08/2023
(modificato il 05/01/2024)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/04/2024 08:40:57