Questura di Cuneo

  • Piazzetta Raimondo USMIANI 5 - 12100 CUNEO ( Dove siamo)
  • telefono: 0171-443411
  • fax: -------
  • email: dipps123.00F0@pecps.poliziadistato.it

LA POLIZIA DI STATO INTENSIFICA I SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO

CONDIVIDI
Servizi straordinari di controllo del territorio citta di cuneo

 

Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio nelle aree del cosiddetto “Quadrilatero”, “Piazza Boves”  e  “Cuneo Centro”.

Nel pomeriggio del 19 ottobre u.s., su disposizione del sig. Questore, dr. Carmine Grassi,  personale della Polizia di Stato (U.P.G.S.P., Squadra Mobile , Squadra Polizia Amministrativa,  Divisione Anticrimine, Polizia Scientifica, Ufficio Immigrazione, Reparto Prevenzione Crimine di Torino), con  il concorso di unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza, ha effettuato dei servizi straordinari di controllo del territorio nel Comune di Cuneo, con particolare attenzione alle aree vicine la Stazione Ferroviaria, Piazzale della Libertà, Corso Giolitti, Via Antonio Meucci, Via Silvio Pellico Via Bassignano, Corso Dante e zone limitrofe, Piazza Boves, giardini Freisa  e Cuneo centro.

Nel corso dei sopracitati servizi sono stati conseguiti i seguenti risultati:

 

                                    nr. 196 persone identificate, di cui 26 pregiudicate;

                                   nr.   35 veicoli controllati;

                                   nr.     2 esercizi pubblici sottoposti a verifica;

                                   nr      5 persone accompagnate in Ufficio, per accertamenti;

                                   nr.      1 sanzione amministrativa elevata;

 

Nello specifico venivano controllate le persone solite raggrupparsi nell’area antistante la stazione ferroviaria e bonificata la zona, con le unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza; a cura della Polizia Amministrativa venivano verificate le licenze dei veicoli adibiti a taxi, nonché controllati  un esercizio pubblico di somministrazione di alimenti e bevande, senza riscontrare anomalie mentre nei confronti di una Agenzai di Affari veniva contestata la violazione ex art 115 Tulps (omessa comunicazione dell’avvio di attività al Questore).

Inoltre,  veniva eseguita una perquisizione personale, a carico di una cittadina italiana, finalizzata al rintraccio di sostanza stupefacente, con esito negativo. 

Proseguiranno, anche  per le prossime settimane, analoghi servizi   sul territorio di altre città della provincia.


19/10/2023
(modificato il 07/11/2023)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

30/05/2024 11:53:28