Questura di Cremona

  • via Tribunali n.6 - 26100 CREMONA ( Dove siamo)
  • telefono: 03724881
  • fax: 0372488777
  • email: urp.quest.cr@pecps.poliziadistato.it

159° Anniversario della fondazione della Polizia di Stato

Convegno

Lunedì 16 maggio, dalle 9 alle 12, si è svolto al Teatro San Domenico di Crema, nel contesto delle celebrazioni per il 159° anniversario della fondazione della Polizia di Stato, un incontro con le scuole, dal titolo "regole vincenti nello sport e nella vita".

L'incontro è stato moderato dal noto giornalista e scrittore cremasco Beppe Severgnini, che ha intervistato sul tema della legalità e del rispetto delle regole nello sport Cesare Prandelli, direttore tecninco della nazionale italiana di calcio, Pino Maddaloni, atleta delle Fiamme Oro della Polizia di Stato già campione olimpico di judo a Sidney 2000, e il grande Gianni Rivera, presidente del settore giovanile e formazione della Figc.

All'incontro hanno aderito entusiasticamente tutte le dieci scuole superiori di Crema, che hanno mandato circa 400 studenti del biennio a partecipare all'incontro, mentre qualche altro centinaio di studenti ha potuto seguire la diretta web, in streaming, organizzata per l'occasione dalla Polizia di Stato sul sito istituzionale della Questura di Cremona, in collaborazione con cremaonline.it Hanno partecipato anche, mostrando grande apprezzamento e portando il loro saluto, tutte le massime autorità provinciali: il Prefetto di Cremona dott. Tancredi Bruno di Clarafond, il Questore di Cremona dott. Antonio Bufano, il Presidente della provincia Massimiliano Salini, il sindaco di Crema Bruno Bruttomesso, il presidente Internazionale del Panathlon Enrico Prandi ed il Vice Presidente della Figc rag. Mario Macalli Al termine delle interviste i ragazzi hanno dato vita ad un articolato dibattito con tutti e tre gli sportivi, saliti contemporaneamente sul palco, insieme ad un quarto atleta invitato sul palco da Beppe Severgnini, Juarez Isalbet, giovane promessa delle Fiamme Oro di atletica, beniamino di casa in quanto ex frequentatore delle scuole cremasche. Sono state consegnate anche tre borse di studio e due menzioni d'onore per gli studenti che nel corso dell'anno si sono distinti per aver saputo coniugare risultati sportivi e merito scolastico, dopo un attento esame da aprte della commissione composta dal dirigente del Commissariato di P.S. di Crema dott. Daniel Segre, dal Presidente del CONI provinciale di Cremona, Achille Cotrufo e dal Presidente del Panathlon di Crema Fabiano Gerevini. La vincitrice, che si è anche aggiudicata un netbook offerto dalla Trony come partner per l'occasione, è risulta la giovane studentessa cremasca di origine etiope Banchialem Amodio che non ha saputo naascondere la commozione per la'mbito riconoscimento.

I ragazzi hanno partecipato con entusiasmo e hanno circondato i loro beniamini per gli autografi e le foto di rito. Una volta usciti dal teatro, i ragazzi hanno trovato ad aspettarli i campioni delle Fiamme Oro di trial, Daniele Maurino e Fabio Lenzi, che hanno dato vita ad uno spettacolo sulle due ruote, accompagnati dal commento di Diego Bosis, altro atleta delle fiamme oro di trial, e di Paolo Blora, campione delle Fiamme Oro di Superbike, il "poliziotto volante" che ha sfoggiato davanti al teatro la sua fiammante Ducati 1198 con cui sta disputando il campionato italiano di categoria.

Le immagini del convegno e dell'esibizione sono disponibili all'interno della galleria fotografica


20/05/2011
(modificato il 23/05/2011)

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/10/2019 23:22:11