Questura di Cremona

  • via Tribunali n.6 - 26100 CREMONA ( Dove siamo)
  • telefono: 03724881
  • email: gab.quest.cr@pecps.poliziadistato.it

Questura di Cremona: anziana scippata, la volante arresta due minorenni.

CONDIVIDI
articolo arresto UPGSP del 12.02.2022

Si è conclusa con l’arresto di due minorenni responsabili di uno scippo ai danni di un’anziana signora cremonese l’attività posta in essere dagli operatori della Squadra Volante della Questura di Cremona nel tardo pomeriggio di sabato. La Sala Operativa della Questura, intorno alle ore 18, ha ricevuto una richiesta di intervento da parte di una donna, che aveva visto due ragazzi, in via Astegiano, derubare una signora della propria borsetta. La ragazza, inoltre, ha riferito che il suo fidanzato, vista la scena, si era subito messo all’inseguimento dei due giovani e, contestualmente, ha fornito alla Sala Operativa l’indicazione sulla loro via di fuga. Grazie alla puntuale comunicazione, la Sala Operativa della Questura - fulcro di tutte le comunicazioni con gli operatori addetti al controllo del territorio - ha trasmesso la comunicazioni alle Volanti, dando la descrizione dei due sospettati e circoscrivendo l’area di ricerca. Dopo pochissimi istanti, infatti, le Volanti hanno rintracciato i due fuggitivi e il coraggioso inseguitore, riuscendo a bloccare i due giovani in Corso Vittorio Emanuele II, dove, tentando di disperdersi tra le numerose persone presenti, avevano provato a far perdere le loro tracce. Gli operatori, inoltre, hanno preso contatti con la ragazza che aveva allertato il numero di emergenza; la giovane riferiva infatti di trovarsi a passeggiare per le vie del centro in compagnia del fidanzato, quando, improvvisamente, entrambi avevano udito delle grida riconducibili ad una insistente richiesta di aiuto. La giovane ha raccontato poi agli agenti della Polizia di Stato di aver notato in precedenza due ragazzi nei pressi dell’incrocio di via Tibaldi, seduti su un gradino parzialmente travisati in volto e che tale circostanza avesse attirato la sua attenzione, mentre pochi metri più avanti la coppia aveva scorto un’anziana signora vestita di rosso intenta a passeggiare. Dopo alcuni attimi i giovani avevano udito delle forti urla e il ragazzo istintivamente aveva iniziato a correre in direzione delle grida, accorgendosi solo in un momento successivo che le richieste di aiuto provenivano dalla signora incontrata poco prima; l’anziana, in forte stato di agitazione, aveva quindi indicato al giovane due persone, dichiarando che i due le avessero sottratto violentemente la borsa. Il giovane pertanto si era posto all’inseguimento dei due, e, nonostante i tentativi di questi di confondersi fra la folla, riusciva a raggiungerli. Gli operatori della Squadra Volante, giunti dopo pochissimi istanti, grazie al lavoro sinergico con la Sala Operativa, hanno identificato i due presunti autori del reato, i quali, dopo alcune iniziali resistenze, hanno indicato agli operatori il luogo in cui la borsetta sottratta all’anziana signora era stata gettata. Dopo essere stati accompagnati in Questura, i due giovani sono stati arrestati per il reato di furto con strappo e, su disposizione della Procura della Repubblica per i minorenni, sottoposti agli arresti domiciliari e riaffidati ai rispettivi genitori.


16/02/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

02/12/2022 23:19:23