Questura di Cremona

  • via Tribunali n.6 - 26100 CREMONA ( Dove siamo)
  • telefono: 03724881
  • email: gab.quest.cr@pecps.poliziadistato.it

La Polizia arresta una donna 60enne, di origine biellorussa, con l'accusa di tentato omicidio del convivente.

CONDIVIDI
a

Nel pomeriggio del 25 Aprile gli Agenti della Squadra Mobile e della Squadra Volante della Questura di Cremona hanno tratto in arresto una donna, S.S., 60enne, di origine bielorussa, con l’accusa di tentato omicidio per aver accoltellato il marito,  D.E., coetaneo, di nazionalità italiana. All’origine del gesto, futili motivi di gelosia che avevano dato origine ad una discussione portata avanti per ore, fino a quando, nel primo pomeriggio, l’uomo veniva colpito dalla donna alla regione lombare, con un coltello da cucina di grosse dimensioni. Resosi conto della gravità della situazione e dell’impossibilità di automedicarsi, come verosimilmente avvenuto in altre occasioni, l’uomo raggiungeva l’abitazione della madre ove riceveva i primi soccorsi da parte del personale medico, che tuttavia, constatata la gravità della ferita, riteneva necessario il trasporto in elisoccorso presso gli Ospedali Civici di Brescia. Sulla scena del crimine intervenivano gli investigatori e personale della polizia scientifica per i rilievi e i reperti del caso. Nell’appartamento erano ancora visibili i segni tangibili del delitto, sebbene la donna avesse tentato di rimuovere le tracce del delitto prima dell’arrivo degli operatori. La vita di coppia, si è accertato, era da tempo caratterizzata da forti conflittualità, culminata sovente in atteggiamenti aggressivi da parte della moglie. Gli elementi raccolti permettevano di ricostruire un corposo quadro accusatorio confronti della donna che, peraltro in evidente stato di ebrezza, veniva pertanto portata presso gli uffici della locale squadra mobile e, terminate le incombenze di rito, trasferita in stato di arresto presso la casa di reclusione di Verziano, a disposizione dell’A.G. procedente.


28/04/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

03/12/2020 21:09:37