Questura di Cosenza

  • Via Giovanni Palatucci, 8 - 87100 COSENZA ( Dove siamo)
  • telefono: 0984898011
  • email: gab.quest.cs@pecps.poliziadistato.it

Cosenza – Polizia di Stato eseguita misura cautelare in carcere nei confronti di un giovane cosentino, autore della “gambizzazione” del 13 febbraio u.s. in Cosenza

CONDIVIDI
eseguita misura cautelare in carcere

Nella giornata odierna, personale della Polizia di Stato ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP presso il Tribunale di Cosenza dr.ssa Manuela Gallo, a seguito di richiesta del Pubblico Ministero Dr. Tridico della locale Procura della Repubblica, diretta dal dott. Mario Spagnuolo, nei confronti di C.A. di anni 22, pregiudicato.

Il personale della Polizia di Stato della III° Sezione della Squadra Mobile della Questura di Cosenza, a seguito di un’accurata ed intensa attività investigativa, individuavano l’autore della “gambizzazione” avvenuta nella centralissima p.zza Europa di questo centro cittadino, nel pomeriggio dello scorso 13 febbraio, deferendolo per lesioni gravissime e porto illegale d’arma comune da sparo in luogo pubblico e abitato. In particolare il C.A., a bordo della propria autovettura, si avvicinava alla vittima, esplodendo più colpi di arma da fuoco calibro 7,65 e, attingendolo agli arti inferiori, gli cagionava lesioni guaribili in 40 gg..

Nel corso della perquisizione domiciliare a carico del C.A., è stata rinvenuta e sequestrata sostanza stupefacente del tipo marjuana, del peso complessivo di circa 7gr., oltre ad altro materiale utile al confezionamento della sostanza ed un coltello con lama intrisa di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Il reo, dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Cosenza.

 


29/02/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/05/2020 03:30:11