Questura di Cosenza

  • Via Giovanni Palatucci, 8 - 87100 COSENZA ( Dove siamo)
  • telefono: 0984898011
  • email: gab.quest.cs@pecps.poliziadistato.it

Polizia di Stato, Cosenza (Controlli - Movida)

CONDIVIDI
giovane imprenditore lascia l’autovettura in seconda fila poi aggredisce i poliziotti intervenuti per multarlo arrestato.

Personale della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Cosenza, unitamente ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale ha tratto in arresto M.G. giovane del 1994 per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il giovane aveva parcheggiato in divieto di sosta l’autovettura in zona centrale, innanzi i locali della movida cosentina. L’autovettura ostruiva la circolazione e quando interveniva personale della Squadra Volante, a seguito di varie segnalazioni al 113,  il transito dell’arteria stradale cittadina risultava già congestionato.

Dopo alcuni minuti, quando nessuno si avvicinava al veicolo ed i poliziotti iniziavano a compiere le attività per la rimozione, si avvicinava un giovane che direttamente e senza ascoltare le richieste degli operatori della Squadra Volante, prima inveiva con improperi contro di loro, poi alla richiesta di consegnare i documenti li aggrediva e cercava inutilmente di allontanarsi.

M.G., italiano, veniva tratto in arresto e deferito immediatamente all’A.G. competente per resistenza e lesioni a p.u. nonché rifiuto di declinare le proprie generalità.

Ieri il rito per direttissima ove il Giudice ha convalidato l’arresto.


21/12/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/05/2020 03:55:30