Questura di Como

  • Viale Roosevelt n.7 - 22100 COMO ( Dove siamo)
  • telefono: 031.3171
  • email: urp.quest.co@pecps.poliziadistato.it

La Polizia di Stato presenta: "OCCHIO ALLA TRUFFA”

CONDIVIDI
Occhio alla truffa

Al via la campagna contro le truffe agli anziani

Sarà un’azione di sostegno capillare e ampia quella presentata nella mattinata odierna dal Questore di Como Giuseppe De Angelis, un’azione che Polizia di Stato e Bennet, leader nel settore degli ipermercati con sedi in tutto il Nord Italia, metteranno in campo a partire da oggi per sensibilizzare i consumatori e aiutarli a prendere consapevolezza specialmente a riguardo di truffe e raggiri che colpiscono gli anziani.

Attraverso una comunicazione che coinvolgerà 74 punti vendita in buona parte del Nord Italia (Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia)  con manifesti e distribuzione di pieghevoli,  gli ipermercati e i centri commerciali agiranno da strumento di amplificazione di “Occhio alla truffa”, campagna di informazione e sensibilizzazione promossa dalla Polizia di Stato e illustrata dagli studenti delle classi del Liceo Artistico Fausto Melotti di Cantù (CO). La diffusione nei centri commerciali, come luogo importante nella vita di molte persone,   si pone l’obiettivo di raggiungere il piu’ ampio numero di soggetti  potenzialmente esposti  a questo tipo di reati.

Gli anziani, in continua crescita nel nostro Paese, sono o rischiano di essere vulnerabili poiché spesso soli in casa e soprattutto quasi tutti hanno un forte bisogno di comunicare, un punto di debolezza che li rende indifesi di fronte a chi cerca di conquistare la loro fiducia per secondi fini. Vittime ideali quindi per raggiri che possono far leva su sentimenti profondi o sul rispetto per una divisa o una competenza tecnica specifica. Lo scopo e il finale sono sempre gli stessi: creare agitazione, favorire la disattenzione e sottrarre all’anziano denaro e preziosi.

L’azione divulgativa ha l’obiettivo di portare  l’attenzione, in modo chiaro e semplice, attraverso i disegni degli studenti,   sulle forme sempre nuove e diversificate che le truffe assumono, e di dare massima visibilità al Numero di Emergenza Unico messo a disposizione dell’utenza, il 112.


14/09/2021
(modificato il 15/09/2021)

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

01/12/2021 11:19:42