Questura di Chieti

  • Piazza Umberto I - 66100 CHIETI ( Dove siamo)
  • telefono: 08713421
  • email: dipps121.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Rilascio Passaporti

CONDIVIDI
Impronta

Passaporto elettronico

Il passaporto è rilasciato ai cittadini italiani e per i maggiorenni ha durata decennale. Alla scadenza della validità, riportata all'interno del documento, è necessario richiedere l’emissione di un nuovo documento.

Il passaporto elettronico è costituito da un libretto cartaceo di 48 pagine a modello unificato, dotato di un microchip inserito nella copertina, che contiene le informazioni relative ai dati anagrafici, la foto e le impronte digitali del titolare.

 Alla pagina 2 del libretto è presente la firma digitalizzata del titolare. La firma è esclusa per le sotto elencate categorie:

  • Minori di anni 12;
  • Analfabeti (il cui stato sia documentato con un atto di notorietà);
  • Coloro che presentino una impossibilità fisica accertata e documentata che impedisca l'apposizione della firma;

in tali casi al posto della firma comparirà la dicitura "esente" scritta anche in lingua inglese e francese. Anche i minori per viaggiare devono essere provvisti di passaporto individuale e non è più possibile richiedere l'iscrizione del figlio minore sul passaporto di un genitore. 

Per notizie più approfondite si rimanda alla pagina “passaporto per minori”. Nel caso di minori le impronte vengono acquisite dal compimento dei 12 anni di età.

La Questura di Chieti informa che l'Ufficio Passaporti consente come modalità preferenziale di presentazione delle istanze la PRENOTATAZIONE ON-LINE.

Giorni e orari di apertura:

Lunedì Martedì Giovedì Venerdì (esclusi i festivi) con orario 09.00-12.00 e 15:00-17:00

Mercoledì (esclusi i festivi) con orario 09.00 -12.00 solo per Riconsegne Passaporti

Dal 26 marzo 2024 è attiva sul sito https://passaportonline.poliziadistato.it la procedura per il rilascio del passaporto con nuove modalità di seguito indicate.

Per accedere al servizio il richiedente dovrà essere fornito di SPID o CIE. È possibile prenotare più appuntamenti con un solo SPID o una sola CIE.

Per entrare nell’applicazione, dopo aver selezionato in alto a destra “Nuova richiesta”, occorre cliccare su “Passaporto Elettronico”. Una volta entrati nella piattaforma, si avranno le seguenti scelte:

  1. APPUNTAMENTI ORDINARI

Questa sezione è dedicata alle partenze ordinarie previste nei mesi successivi alla data di accesso alla piattaforma elettronica. L’appuntamento potrà essere fissato, a seconda delle disponibilità ed il tutto fino ad esaurimento dei posti, nei giorni dal lunedì al venerdì con orario dalle ore 08.30 alle ore 12.45, e il martedì pomeriggio dalle ore 14.00 alle ore 16.45, riservando i pomeriggi del lunedì e del mercoledì alla consegna. Tutti i campi richiesti dovranno essere compilati.

  1. APPUNTAMENTI PRIORITARI

Questa sezione è riservata unicamente alle partenze entro 30 giorni, qualora fossero esauriti i posti in agenda ordinaria. Sarà possibile prenotare un appuntamento solamente per comprovate e documentate necessità (salute, lavoro, studio e turismo). Il cittadino, oltre la documentazione normalmente richiesta, dovrà consegnare allo sportello un documento attestante la necessità. Potranno accedere a questo servizio solo i residenti nella provincia di Chieti.

La documentazione da allegare per le priorità deve essere afferente alla priorità stessa, ad esempio la dichiarazione di lavoro dell’azienda che ordina il viaggio del proprio dipendente, la copia dei biglietti aerei per i viaggi turistici, la documentazione per studio rilasciata dall’istituto scolastico italiano o estero.

Per chi deve partire raccomandiamo di visitare il sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale al link https://www.viaggiaresicuri.it/home, selezionare poi “Lista Paesi” e poi selezionare il Paese di destinazione e compariranno tutte le informazioni necessarie per il viaggio riguardo al passaporto scorrendo nel rigo in basso “Documenti e Visti”.

Con l’entrata in funzione delle due agende (ordinaria e prioritaria) non dovranno più essere inviate PEC alla Questura di Chieti in quanto la gestione avverrà unicamente tramite l’impiego delle sopracitate agende.

Gli appartenenti allo stesso nucleo famigliare con appuntamenti in date o orari differenti, potranno presentarsi tutti insieme nel giorno della prima data prenotata senza ulteriori preventive comunicazioni.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Per la presentazione dell'istanza di rilascio del passaporto è necessario fissare un appuntamento sul sito https://passaportonline.poliziadistato.it

E' possibile prenotare l'appuntamento solo tramite la propria identità digitale, entrando con SPID o CIE, la carta d'identità elettronica.

LA DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

  • Il modulo stampato della richiesta passaporto (attenzione a scegliere il modulo corretto tra quello per maggiorenni) Modulo passaporto maggiorenne e Modulo passaporto per minorenne.
  • Un documento d'identità valido del richiedente e fotocopia del documento stesso. Nel caso di passaporto per minore sono necessari i documenti dei genitori e le fotocopie degli stessi.
  • Due fototessere uguali, recenti, in posizione frontale, volto scoperto a sfondo bianco e senza occhiali da vista anche se normalmente indossati.
  • Versamento di € 42,50 mediante Bollettino Postale compilato con i dati del richiedente del passaporto, anche se minore, intestato a Ministero dell'Economia e della Finanza - Dipartimento del Tesoro - conto corrente n. 67422808.
  • Contributo amministrativo per passaporti di € 73,50 (marca da bollo).
  • Eventuale precedente passaporto, in caso di smarrimento o furto, allegare la denuncia.

Presenza di figli minorenni

Per richiedere il passaporto per il figlio minore è necessario l'assenso di entrambi i genitori (coniugati, conviventi, separati, divorziati o genitori naturali) e che il minore sia cittadino italiano. Questi devono firmare l'assenso davanti al Pubblico Ufficiale (che autentica la firma) presso l'ufficio in cui si presenta la documentazione. In mancanza dell'assenso si deve essere in possesso del nulla osta del Giudice tutelare.
Una novità introdotta dall'art. 20 del Decreto Legge 13 giugno 2023 n.69 riguarda il rilascio dei passaporti ai genitori di figli minori: non è più richiesto il consenso dell'altro genitore per la richiesta. Tuttavia, il passaporto non verrà rilasciato se esiste un provvedimento dell'Autorità Giudiziaria contro il richiedente, nei casi di concreto e attuale pericolo che il genitore possa sottrarsi agli obblighi verso i figli.

Minori di 18 anni di età

Se uno dei genitori non ha la possibilità di recarsi in Questura questi deve redigere l'atto di assenso all'espatrio del minore e allegare fotocopia della carta d`identità.

SERVIZIO PASSAPORTI A DOMICILIO

Grazie a una convenzione con Poste Italiane gli utenti hanno la possibilità di richiedere il recapito del passaporto a domicilio, con un costo di € 9,53 da pagare in contrassegno al momento della consegna.

 


22/09/2023
(modificato il 07/06/2024)

16/06/2024 16:40:09