Questura di Chieti

  • Piazza Umberto I - 66100 CHIETI ( Dove siamo)
  • telefono: 08713421
  • email: dipps121.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Rafforzamento servizi di controllo del territorio. Arrestato un trentenne vastese trovato in possesso di un considerevole quantitativo di sostanze stupefacenti.

CONDIVIDI
arresto1

Nell'ambito dei rafforzati servizi di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità, disposti dal Questore della Provincia di Chieti, Dr. Francesco De Cicco, gli uomini del Commissariato di P.S. di Vasto e del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, nei primi giorni di questa settimana, hanno intensificato la loro attività su strada identificando n. 200 persone, controllando n. 70 autovetture, ritirando n. 2 patenti scadute e sottoponendo a fermo amministrativo  n. 2 autovetture poichè prive della prescritta revisione.

Durante l'identificazione di alcuni giovani che stazionavano nei pressi di un condominio, gli uomini della Polizia di Stato estendevano il controllo nelle aree comuni dello stesso e rinvenivano, occultato all'interno di un'intercapedine di un muro, un involucro contenente 4 grammi di eroina. Nell'attività di contrasto alia criminalità, i poliziotti di via Bachelet e del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara identificavano una quarantenne del posto ed un trentacinquenne vastese trovati in possesso rispettivamente di 1 grammo di eroina e 2,5 grammi di hashish, procedendo alle contestazioni amministrativa del caso.

Nel corso di un pattugliamento in una area popolosa della citta, l'attenzione degli uomini della Polizia di Stato veniva attirata da un giovane a bordo di una bici elettrica il quale, alla vista delle divise, tentava di allontanarsi. Questi veniva sottoposto a perquisizione personale ed, all'interno di un marsupio indossato a tracolla, rinvenivano un involucro contenente un quantitativo considerevole di sostanza stupefacente. Al termine delle formalità di rito, il ragazzo veniva tratto in arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti; provvedimento convalidato dal G.I.P. del Tribunale di Vasto nella mattinata odierna, il quale ha applicato inoltre la misura cautelare personale del divieto di dimora nelle regioni Abruzzo e Molise.

Si rammenta comunque la presunzione di non colpevolezza dell'arrestato sino a sentenza definitiva di condanna.

 


19/07/2023
(modificato il 27/07/2023)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/05/2024 00:20:44