Questura di Catanzaro

  • Piazza Le Pera - 88100 CATANZARO ( Dove siamo)
  • telefono: 0961/889111
  • email: gab.quest.cz@pecps.poliziadistato.it (Ufficio di Gabinetto); urp.quest.cz@pecps.poliziadistato.it (Ufficio Relazioni con il Pubblico)
  • facebook

Catanzaro, firmato protocollo tra Polizia di Stato e Camera di Commercio: la piattaforma informatica REX si aggiunge agli strumenti di indagine sull’attività d’impresa

CONDIVIDI
REX2

Il Questore della provincia di Catanzaro, Mario Finocchiaro, e il Presidente della CCIA di Catanzaro, Daniele Rossi, hanno siglato un protocollo d’intesa per l’utilizzo della piattaforma informatica Regional Explorer (REX), elaborata da InfoCamere e in uso presso la Camera di Commercio.

Con la firma del protocollo, la piattaforma si aggiunge agli strumenti a disposizione della Questura, quale potente strumento di conoscenza ed elaborazione dei dati d’impresa utile per il contrasto alla criminalità organizzata sia con riferimento alle indagini di Polizia Giudiziaria, che la Polizia di Stato svolge sotto la direzione dell’Autorità Giudiziaria, sia per l’esercizio dei poteri in materia di misure di prevenzione personali e patrimoniali che la legge attribuisce al Questore quale Autorità provinciale di Pubblica di Sicurezza.

La sobria cerimonia di firma del protocollo si è svolta, nel pomeriggio del 20 luglio 2020, presso la Camera di Commercio di Catanzaro, dopo che, già nella mattinata, si era svolto un briefing illustrativo delle funzionalità del sistema REX, alla quale hanno partecipato i Dirigenti della Divisione Anticrimine, Antonio Turi, e della Squadra Mobile, Alfonso Iadevaia, unitamente ad operatori dei rispettivi Uffici della Questura catanzarese.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, il Questore della provincia di Catanzaro, Finocchiaro, ha dichiarato: «Oggi sigliamo una convenzione che di per sé è indice di grande sensibilità istituzionale della Camera di Commercio su queste tematiche, sensibilità che non è scontata ma che abbiamo visto, in questi giorni di confronto sull’argomento, essere concreta e fattiva. La piattaforma Rex, introdotta da pochi mesi, ha subito suscitato l’interesse del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno per le sue caratteristiche e le sue potenzialità in relazione all’attività delle Forze dell’Ordine. Nel territorio in cui operiamo, poi, assume ancora più importanza dal momento che è notorio come ci sia un’ “attenzione” particolare della criminalità organizzata sulle attività economiche e imprenditoriali. Importanti, anzi fondamentali, sono quindi gli aspetti legati all’attività preventiva: anche grazie alla piattaforma riusciremo sempre meglio a mettere insieme una serie di informazioni e a farlo in maniera ordinata e organica, così da ottenere un quadro completo, e allo stesso tempo chiaro, che ci permetterà di essere più rapidi ed efficaci nello svolgimento delle attività di accertamento e indagine e dunque nel conseguire gli obbiettivi istituzionali di contrasto quotidiano ed efficace all’illegalità e alla criminalità organizzata sul territorio»,.

Da parte sua, il Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro Daniele Rossi, ha affermato: «La Camera di Commercio di Catanzaro ha inteso mettere a disposizione della Questura un importante archivio informatico che possa fungere da supporto operativo a ogni attività di indagine a tema societario ed economico. Si tratta di un ulteriore passo avanti in quella necessaria ricerca della trasparenza e della legalità nell’attività di impresa che non solo serve ai cittadini e quindi alla collettività, ma permette al tessuto economico di operare in un contesto di corretta competitività e dunque meritocratico. Anche attraverso questo strumento, quindi, l’Ente camerale dimostra massima attenzione all’emersione dei fattori che indeboliscono o addirittura falsano il mercato e al contrasto all’illegalità nel mondo economico. Questo accordo, nato sul confronto diretto con la Questura, sarà sottoposto all’attenzione anche delle altre Forze dell’Ordine e della Procura, così da garantire un’ampia e completa diffusione dello strumento e quindi delle informazioni a vantaggio degli investigatori».

FOTO

 


21/07/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/10/2021 11:26:52