Questura di Campobasso

  • Via V. Tiberio n.95 - 86100 CAMPOBASSO ( Dove siamo)
  • telefono: 08744061
  • fax: 0874406554
  • email: gab.quest.cb@pecps.poliziadistato.it

Controlli on line per gli ospiti degli alberghi della provincia.

Nuovo sistema di trasmissione delle schedine alloggiati

La Questura di Campobasso ha sperimentato un progetto pilota per l'inserimento on-line delle generalità delle persone ospiti delle diverse strutture ricettive esistenti in tutta la provincia. E' un progetto ambizioso e stimolante che oltre ad adeguare agli strumenti telematici, quanto fino ad ieri si realizzava manualmente e con gli inevitabili limiti temporali, produce significativi risvolti positivi in termini di sicurezza, prevenzione ed efficienza nella ridistribuzione delle risorse umane. Nella provincia di Campobasso, in media, si registra una presenza annuale di centoquarantamila persone, ospiti delle varie strutture, con picchi di particolare densità in estate, lungo il litorale adriatico, e, in inverno, nella zona di Campitello Matese. Con il sistema on - line i nominativi inseriti, oltre a restare in memoria per eventuali spunti investigativi, sono controllati automaticamente dai terminali della Polizia di Stato, che in caso di provvedimenti restrittivi o comunque di ricerca emettono un segnale di allarme che avvia, attraverso l'operatore di Polizia, le procedure per assicurarne l'esecuzione. Tale sistema ha già consentito di assicurare alla giustizia latitanti che, ingenuamente, avevano pernottato presso strutture alberghiere per una notte confidando nel ritardo della registrazione. Un particolare software, studiato ad hoc dai tecnici della Polizia di Stato, consente ai titolari di alberghi, pensioni, bed and breakfast, agriturismi, case di riposo e quant'altro, di digitare direttamente sulla tastiera del proprio computer i dati anagrafici dei propri ospiti, e, con un clic, inviarli all'Autorità di Pubblica Sicurezza prevista dalla legge. Pochissimi minuti, dunque, che sostituiscono il vecchio iter fatto di redazione manuale della singola schedina alloggiati, consegna della stessa entro 24 ore, brevi manu o trasmessa via fax, alle forze dell'ordine, inserimento singolo e manuale da parte di quest'ultime nella Banca Dati, frequentemente tardivo, e conseguentemente privo di efficacia operativa, a causa del numero rilevante delle schedine. Questo sistema telematico, inoltre, sottraendo agli operatori di Polizia la materiale registrazione delle schedine alloggiati, consente di impiegare maggiori risorse umane nel controllo del territorio, realizzando, pertanto, grazie ai titolari delle strutture ricettive, quella sicurezza partecipata obiettivo delle polizie europee.
16/04/2010

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/11/2019 02:17:15