Questura di Cagliari

  • Via Amat 9 - 09129 CAGLIARI ( Dove siamo)
  • telefono: 07060271
  • email: gab.quest.ca@pecps.poliziadistato.it

Terza giornata informativa in materia di violenza di genere e domestica "CODICE ROSSO"

CONDIVIDI
Codice rosso

Si è svolta ieri, nell’aula “Mastino” della Questura, la terza giornata formativa in materia di violenza di genere e domestica, a seguito dell’entrata in vigore della legge 69/2019, c.d. “CODICE ROSSO”.

Il corso di formazione è stato organizzato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari ed è stato dedicato agli operatori di polizia giudiziaria.

L’incontro formativo è stato condotto dal Procuratore Aggiunto, dott. Gilberto Ganassi, responsabile del corso di formazione, nonché Coordinatore del gruppo di lavoro della Procura di Cagliari specializzato in materia di reati contro la persona, insieme ai Sostituti Procuratori dott. Marco Cocco, dott. Gaetano Porcu, dott. Emilio Lussu, dott.ssa Ginevra Grilletti e dott.ssa Nicoletta Mari. Inoltre, hanno illustrato le loro relazioni il dott. Augusto Contu, Psichiatra e Consulente per la Psichiatria dell’A.T.S. Sardegna e la dott.ssa Angela Lai, Assistente Sociale e responsabile dell’Ufficio di pubblica tutela per i soggetti deboli presso Tribunale di Cagliari.

In un’aula gremita di uditori, il Questore Pierluigi d’Angelo ha accolto i relatori e i partecipanti ribadendo l’importanza della prevenzione dei fenomeni connessi alla violenza domestica e di genere, come gli atti persecutori, i maltrattamenti in famiglia e il femminicidio, che da sempre la Polizia di Stato attua con prassi operative consolidate nel tempo.

Il contrasto a tali forme di violenza, infatti, nasce innanzi tutto con una capillare attività di informazione anche sugli strumenti preventivi che le vittime hanno a disposizione per fermare l’escalation di vessazioni, primo fra tutti lo strumento amministrativo dell’Ammonimento del Questore.

Sotto questo profilo, mirando ad un vero e proprio cambiamento culturale che attui un’autentica parità di genere, la campagna informativa della Polizia di Stato è permanete e viene svolta, tra l’altro, uscendo dagli uffici con il “Progetto Camper – il Camper della Polizia di Stato contro la violenza di genere”, che proprio nella mattinata di oggi ha fatto tappa in piazza Oberdan ad Iglesias, grazie al quale viene creato un contatto diretto con un’equipe multidisciplinare specializzata, fatta di psicologi, medici, poliziotti e operatori dei centri antiviolenza, pronti sia a raccogliere le testimonianze di chi, spesso, ha paura di denunciare o di varcare la soglia di un ufficio di Polizia, ma anche a fornire informazioni sui possibili strumenti di tutela contro questi reati.

Proseguendo nella linea del contrasto ai fenomeni di violenza domestica e di genere, la serata di ieri, così come l’intero ciclo del corso di formazione, rappresenta un fondamentale segno della costante e quotidiana collaborazione con l’Autorità Giudiziaria, che si conferma anche in occasione dell’emanazione della nuova normativa del “CODICE ROSSO”, nel perfezionamento dei meccanismi di tutela delle  vittime di violenza domestica e di genere, mediante il potenziamento degli strumenti propri delle indagini di polizia giudiziaria.


05/12/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

12/08/2022 19:57:28