Questura di Brindisi

  • Via Perrino n.1 - 72100 BRINDISI ( Dove siamo)
  • telefono: 0831543111 centralino
  • fax: 0831543355
  • email: urp.quest.br@pecps.poliziadistato.it

ORIA - DUE ARRESTI PER RAPINA AGGRAVATA

arrestati padre e figlio

Personale della locale Squadra Mobile ha eseguito due provvedimenti cautelari in carcere, emessi dal G.I.P. presso il Tribunale di Brindisi, a carico di BEMBI Luigi Antonio e BEMBI Cosimo per rapina aggravata ai danni di tre cittadini bulgari.

Le indagini, che hanno poi portato alla esecuzione degli arresti , sono state avviate a seguito di denuncia da parte di tre cittadini bulgari, vittime di rapina aggravata.

Dalla ricostruzione fatta dalle vittime,  è  emerso che uno dei tre cittadini bulgari aveva risposto ad un annuncio di vendita di un’auto usata e, dopo una serie di contatti tramite whatsapp  e l’invio della “posizione”, si erano incontrati per la compravendita dell’auto andata a buon fine. Successivamente il cittadino bulgaro veniva contattato dal venditore con una nuova proposta e dopo gli accordi iniziali tornava in Italia accompagnato da due suoi connazionali. 

I venditori  incontravano i tre cittadini bulgari fornendo loro la  "posizione" con whatsapp e dopo aver ricevuto la somma di denaro pattuita per la vendita dell’auto , li minacciavano con la pistola e machete facendosi consegnare altro denaro intimandogli di abbandonare immediatamente la zona.


24/07/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/09/2019 02:25:29