Questura di Brindisi

  • Via Perrino n.1 - 72100 BRINDISI ( Dove siamo)
  • telefono: 0831543111 centralino
  • fax: 0831543355
  • email: urp.quest.br@pecps.poliziadistato.it

TENTATA TRUFFA AGGRAVATA AI DANNI DI PERSONE ANZIANE

truffa agli anziani

DUE GIOVANI DENUNCIATI

Due giovani sono stati denunciati in stato di libertà per tentata truffa  aggravata ai danni di  persone anziane, si erano presentati presso l’abitazione di settantenne, come dipendenti di un noto gestore di energia elettrica per effettuare un controllo al contatore. Nonostante  il pensionato non li facesse entrare all’interno dell’abitazione, riuscivano a convincerlo proponendogli un contratto a tariffa molto più conveniente.

L’uomo insospettito dagli atteggiamenti dei due giovani dopo averli invitati a uscire dalla sua casa, telefonava al proprio gestore di energia elettrica che confermava che non erano suoi dipendenti e allarmato da tale informazione, segnalava quanto avvenuto alla Sala Operativa della Questura, fornendo le descrizioni dei due. Immediatamente la Volante giungeva sul luogo e riusciva a rintracciare i due giovani accompagnandoli in ufficio e dopo gli accertamenti venivano deferiti in stato di libertà per il reato di tentata truffa aggravata e uno dei due anche per oltraggio a P.U.

Per entrambi è stato immediatamente avviato l’iter del procedimento amministrativo volto al divieto di ritorno nel capoluogo.

Ancora una volta si invitano i cittadini a prestare la massima attenzione, a non fidarsi di personaggi che con fare gentile cercano di accedere nelle loro abitazioni, presentandosi come dipendenti di Enti conosciuti a livello nazionale, proponendo fantomatici contratti a condizioni “particolarmente” vantaggiose; in questi casi si deve segnalare immediatamente quanto avviene alle Forze dell’Ordine.


20/07/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/09/2019 16:54:58